venerdì, 17 novembre 2017 22:01:15
Finanziamenti a Fondo Perduto Regionali ed Europei

FINANZIAMENTI EUROPEI E INCENTIVI ALLE IMPRESE

Contributi a fondo perduto per nuove iniziative imprenditoriali

Area Geografica: Trentino-Alto Adige

Trentino-Alto Adige


Beneficiari

Contributi a fondo perduto per le nuove iniziative imprenditoriali della regione Trentino Alto Adige.

Possono beneficiare degli aiuti di cui ai presenti criteri le piccole e medie
imprese costituite dal 1° luglio 2016 e da non più di 6 mesi al momento della presentazione della domanda e promosse da neoimprenditori.

Scadenza

Domande ammesse ad agevolazione fino ad esaurimento fondi.

Categoria

Agricoltura, Artigianato, Commercio, Industria, Turismo.

Interventi ammessi

Contributi a fondo perduto

per spese, riferibili alla sede legale e ad eventuali unità locali site sul territorio della Provincia di Trento, relative alle seguenti iniziative:
a) costi di avvio;
b) spese per l’acquisizione di servizi di consulenza, per le imprese a partecipazione femminile o giovanile

Tra i costi di avvio di cui alla lettera a) del paragrafo precedente sono
compresi:

a) spese legali, amministrative e di consulenza direttamente connesse alla costituzione o al rilevamento dell’impresa;
b) spese di energia, acqua, riscaldamento, rifiuti, connessione internet;
c) spese condominiali, con riferimento alle voci di spesa di cui alla lettera b), nei limiti di importo risultanti dal riparto preventivo approvato;
d) spese di acquisto e di affitto di beni mobili nuovi, funzionali all’attività: arredi, macchinari, attrezzature e impianti produttivi, hardware, software, esclusi veicoli;
e) spese di gestione del conto corrente dedicato, di cui al punto 10 dei presenti criteri;
f) imposte e tasse a carico dell’impresa, esclusa l’imposta sul valore aggiunto (I.V.A.);
g) costo delle prestazioni del tutor amministrativo, di cui al punto 8 dei presenti criteri, per un importo fino ad euro 1.500,00 per ciascuna domanda di contributo.

Le spese di affitto di beni mobili sono ammissibili soltanto quando l’affitto è
accordato da imprese regolarmente iscritte nel registro delle imprese per l’attività di commercio degli impianti o delle apparecchiature oggetto della richiesta di contributo.

Le spese per l’acquisizione di servizi di consulenza sono relative
all’acquisizione esterna delle seguenti consulenze:
a) di prima assistenza, finalizzati alla valutazione complessiva dell’azienda;
b) di pianificazione strategica, di progettazione di piani di marketing operativo e strategico, di progettazione di campagne pubblicitarie e di materiale promozionale, esclusi i costi di produzione o di acquisto di spazi pubblicitari;
c) di progettazione della gestione economica e finanziaria dell’azienda;
d) di formazione imprenditoriale, nel limite del 10% della spesa ammessa a finanziamento;
e) di tutoraggio nella fase di avvio della nuova attività.

 

Misura del Contributo

Contributi a fondo perduto

fino al 50%
delle spese ammissibili con un massimo di € 35.000

Non possono essere accolte domande di contributo la cui spesa ammissibile è inferiore ad euro 5.000.

 

Descrizione


Regione Trentino Alto Adige – Contributi a fondo perduto fino al 50% per l’avvio di nuove imprese

Domande presentabili fino ad esaurimento fondi

SCARICA IL TESTO INTEGRALE DEL BANDO

AREA GEOGRAFICA: Regione Trentino Alto Adige

SPESE FINANZIATE: Spese per l’avvio d’impresa e l’acquisizione di servizi di consulenza

CONTRIBUTI : Contributi a fondo perduto fino al 50%

(Tre3)


Iscriviti Gratuitamente per leggere il bando completo:




Ti piace questo articolo? Condividilo!

Info sull'Autore

Lascia Un Commento