mercoledì, 20 settembre 2017 12:14:00
Finanziamenti a Fondo Perduto Regionali ed Europei

FINANZIAMENTI EUROPEI E INCENTIVI ALLE IMPRESE

CASI DI SUCCESSO: Finanziamenti a fondo perduto per aprire uno studio di design, studio di geometra, studio di architettura e servizi alle imprese.

Come ottenere contributi a fondo perduto per l’avvio del tuo studio o ufficio professionale!
Vuoi maggiori informazioni su come ottenere i contributi per la tua professione? Fai le tue domande lasciando un commento o inviami una email usando il modulo qui a fianco.
Avviare uno studio professionale con contributi a fondo perduto, ti permette di ottenere fin da subito i migliori software di progettazione grafica, i plotter più sofisticati, ed altre attrezzature di elevate performance per iniziare con una marcia in più.
Il video mostra l’esempio di uno studio avviato con un prestito a fondo perduto.
Un servizio altamente qualificato, infatti, aumenta la probabilità di ottenere finanziamenti agevolati e finanziamenti pubblici.
Devi aprire il tuo studio professionale e hai delle attrezzature e software particolari e vuoi sapere se possono rientrare nel contributo? Fai la tua domanda e ti daremo i suggerimenti.



Ti piace questo articolo? Condividilo!

Info sull'Autore

233 Commenti

  1. Cristian 28 aprile 2017 at 12:44

    Buongiorno

    vorrei aprire uno studio di architettura e ingegneria. Ci sono attualmente dei finanziamenti che consentono di sostenermi nelle prime fasi di apertura del mio progetto?

    grazie

    • fabio 2 maggio 2017 at 15:01

      Buongiorno Cristian, finalmente hanno approvato i primi bandi rivolti ai professionisti (fino all’anno scorso non erano previsti): l’agevolazione arriva fino a 50.000 euro per coloro che vogliono aprire un’attività, tuttavia mancano molti elementi per poterti aiutare, scarica la mini-guida ai beni agevolabili e rispondi alle domande da questa pagina: http://www.contributiregione.it/idea-di-impresa-nuova/

  2. Fabio scelfo 22 marzo 2015 at 18:06

    Salve ho 25 qnni e sono intenzionato ad aprire uno studio associato di architettura e design.
    Ho bisogno di qualche dritta per muovermi.
    Parto da zero e sarei interessato a ricevere dei finanziamenti strettamente legati all’ avvio dell’ attività. Come posso fare?
    Per aprire la partita IVA da dove devo partire?
    Attualmente c’ solo l’ idea, per favore potreste aiutarmi?
    Grazie a tutti!
    F. Scelfo

  3. cori 16 febbraio 2015 at 23:29

    Salve sono una geometra e abito nelle Marche. Ho aperto la p. Iva nel 2012. Ad oggi vorrei acquistare strumentazione (Gps) esistono contributi ai quali accedere ?

  4. giovanni iodice 29 ottobre 2014 at 8:09

    Buongiorno, sono un docente della calzatura di 45 anni vorrei aprire una scuola di formazione di calzatura nella mia citta . Esistono finanziamenti agevolati per questo settore .

  5. samuele taibi 27 ottobre 2014 at 15:36

    Salve,
    sono l’ing. Samuele Taibi, dal 2011 ho aperto l’attività di libero professionista, studio di ingegneria informatica, e vorrei comprare dei software ed hardware necessari per rilanciare il mio lavoro. Ho letto qualcosa sul suo sito ma non riesco a indirizzarmi per la richiesta di finanziamenti a fondo perduto. Potrebbe essere gentile da indirizzarmi ed avere maggiore conoscenza su ciò?

    • fabio 29 ottobre 2014 at 23:30

      Salve Samuele,
      essendo la sua attività già avviata dovrebbe consultare le opportunità presenti nel nostro sito nella pagina relativa alla sua regione.

      http://www.contributiregione.it

  6. Angela 25 ottobre 2014 at 10:51

    Salve, sono un Avvocato abilitato, ancora senza partita IVA, gradirei sapere se esistono finanziamenti per l’avvio di uno studio legale in Sicilia. Grazie.

  7. Giacomo 29 settembre 2014 at 16:18

    Buongiorno,
    sono un giovane Dottore Commercialista e sto valutando l’acquisizione di uno studio già avviato. Esistono finanziamenti agevolati o a fondo perduto che potrebbe fare al caso mio?
    Grazie in anticipo.

    • fabio 29 settembre 2014 at 17:14

      Ciao Giacomo,
      purtroppo i finanziamenti a fondo perduto vengono concessi esclusivamente per l’avvio di nuove iniziative imprenditoriali, non per l’acquisizione di attività già avviate.

      Hai preso in considerazione l’idea di aprire uno studio da zero?

      Ecco un video che ti elenca le spese che sarebbero agevolabili

      http://www.contributiregione.it/progetto_ni.php

  8. Gaetano 29 settembre 2014 at 0:51

    Salve Fabio.
    Io sono un ragazzo di 25 anni della provincia di Palermo e avrei intenzione di mettermi in proprio tramite qualche finanziamento, per aprire un PANIFICIO nella provincia di Roma ed esportare prodotti tipici siciliani quindi volevo sapere se c’è qualche finanziamento,dove recarmi o dove prendere la modulistica da compilare e magari avere qualche consiglio su tutta la procedura da fare,ti ringrazio in anticipo e ti saluto

  9. Ruggero 27 settembre 2014 at 10:12

    Salve,
    Sono un giovane avvocato siciliano e vorrei aprire uno studio legale, mi sono appena abilitato e non ho p. Iva. Ci sono finanziamenti (regionali, statali o europei) a fondo perduto o altre agevolazioni per l’apertura ex novo di uno studio legale in Sicilia?
    Grazie

  10. Rosanna 26 settembre 2014 at 12:55

    Salve, sono un avvocato iscritto all’albo da 4 anni. Ho aperto la P.IVA nel mese di febbraio 2014. Volevo sapere se esiste la possibilità di accedere a finanziamenti a fondo perduto per aprire uno studio legale a Trapani (Sicilia).
    Grazie per la gentile risposta.

  11. damiano 26 settembre 2014 at 10:32

    Salve,
    sono un ragazzo di 28 anni che si vuole aprire uno studio privato di nutrizione. Ho inviato la documentazione per l’iscrizione all’albo e penso che tra poco sarò iscritto e ho aperto oggi ( a quanto pare purtroppo) una p. iva. Pensate che ho qualche possibilità di ricevere qualche finanziamento?

    • fabio 29 settembre 2014 at 17:28

      Ciao Damiano,
      il fatto di possedere già una p.iva non gioca a tuo favore, ma se non hai ancora iniziato la tua attività puoi ancora accedere alle varie forme di contributi a fondo perduto.

      Inviaci maggiori informazioni al seguente link

      http://www.contributiregione.it/impresa_nuova.php

  12. Daniele Pungitore 25 settembre 2014 at 22:30

    Salve sono il Dott. Geologo Daniele Pungitore, vi scrivo per sapere se ci sono dei contributi a fondo perduto per aprire uno studio geologico e per comprare le attrezzature necessarie di ufficio, software, plotter, stampante e strumentione in situ, questo se disponibile un contributo per la Regione Calabria.

    • fabio 26 settembre 2014 at 18:54

      Salve Dott.Pungitore,
      lei ha già una p.iva attiva?

  13. Daniele 23 settembre 2014 at 23:38

    Salve sono un geometra con p.iva già aperta e mi è arrivata notizia di un eventuale fondo perduto sia per nuova azienda che per ammodernamento di esistenti. Regione sicilia. Risulta veritiera? Gli studi tecnici ne possono usufruire?

  14. Pietro 13 settembre 2014 at 21:13

    Salve,
    sono un giovane architetto di 29 anni; vorrei sapere se esistono dei finanziamenti a fondo perduto per l’avviamento, a breve, di uno studio di architettura/design in Lombardia.

    Grazie mille.

    Pietro

  15. silvia 11 settembre 2014 at 11:21

    Salve.
    Volevo sapere se per la Regione Marche esiste qualche finanziamento per l’apertura di una studio di architettura.
    Io sono iscritta all’albo professionale ma non ho mai aperto la partita iva, e sono in stato di disoccupazione.

    Saluti,
    Silvia

  16. ALICE 9 settembre 2014 at 14:23

    Salve, ci sono finalziamenti per il 2014/2015? In veneto..

  17. matteo 8 settembre 2014 at 17:59

    Buonasera,

    Sono uno Psicologo con partita iva e iscritto regolarmente all’Albo, posso avere un contributo per l’affitto di uno studio professionale?

    Cordiali Saluti
    Matteo

    • fabio 16 settembre 2014 at 22:30

      Ciao Matteo,
      i contributi a fondo perduto sono per l’avvio di nuove attività imprenditoriali.

      Consulta il nostro sito

      http://www.contributiregione.it

      alla pagina della tua regione e troverai tutte le altre opportunità presenti.

  18. Gabriele 18 dicembre 2013 at 10:53

    Buongiorno

    Mi sono laureato in Ingegneria Edile e sono da poco abilitato all’esercizio della professione anche se non ho ancora aperto partita IVA. Insieme ad un collegato che esercita già da diversi anni la libera professione vorremmo dedicarsi a due attività principali:
    1- Attività classica di progettazione ingegneristica.
    2- Apertura di un laboratorio di prove sui materiali per le certificazioni previste da normativa.

    Sono attivi dei finanziamenti a fondo perduto per avviare una o entrambe le attività citate??

    (regione Toscana)

    Cordiali Saluti
    Gabriele

    • fabio 19 dicembre 2013 at 18:28

      In Toscana devono ancora aprire i bandi per la tua professione. Iscriviti alla newsletter altrimenti ti passano e non ne verrai mai a conoscenza. ciao

  19. Dario 11 dicembre 2013 at 11:59

    Salve,
    dopo anni di esperienza internazionale in studi di architettura, vorrei aprire uno studio di architettura e design. Esistono al momento attuale dei Finanziamenti a fondo perduto per aprire un’attività del genere. Sono residente nella regione Lazio.
    Fiducioso di un vostro riscontro, vi ringrazio anticipatamente per la disponibilità.

    Dario

  20. Antonio Morciano 9 dicembre 2013 at 20:58

    vorrei sapere se ci sarebbe la possibilità di ricevere un finanziamento per l’apertura di uno studio professionale di geometra nella provincia di lecce(Puglia).

    • fabio 19 dicembre 2013 at 18:55

      si puoi prendere i contributi al 50%, compila la scheda delle spese

  21. francesco 6 dicembre 2013 at 12:20

    Salve,
    scrivo per avere informazioni in merito all’apertura di uno studio di architettura in società con due colleghe.Intenzione nostra è quella di iniziare la nostra attività nel 2014 e operare nel Lazio.
    possiamo usufruire delle agevolazioni?quali sono le modalità e le tempistiche?a cosa sono diretti tali agevolazioni?
    Grazie mille

    • fabio 19 dicembre 2013 at 19:01

      non come professionisti associati

  22. Francesco 5 dicembre 2013 at 17:23

    Salve, avrei bisogno di alcune informazioni:
    io e due mie colleghe vorremmo dare inizio alla professione di architetti come liberi professionisti per cui vorremmo aprire uno studio tutto nostro agli inizi del 2014! è possibile accedere ai finanziamenti a fondo perduto?a cosa sono rivolti?quali sono le procedure da seguire?quali sono le tempistiche?noi operiamo nel Lazio!
    Grazie mille

  23. Mirko 5 dicembre 2013 at 14:09

    Buongiorno, vorrei sapere se ci sono possibilità per l’apertura di uno studio di architettura di interni e scenografia, in sicilia .
    Saluti.

    • fabio 19 dicembre 2013 at 19:04

      certo, scrivici il progetto di spesa, non essere cosi generico.

  24. giusy 3 dicembre 2013 at 12:02

    Buon giorno sono un architetto di 32 anni ho sempre collaborato con altri studi tecnici con p.i. vorrei aprire uno studio professionale mio, posso accedere a qualche finanziamento?

  25. Domenico 30 novembre 2013 at 22:52

    Buonasera,
    sono Domenico, Architetto di 41 anni con P.iva, insieme a mia moglie trentaciquenne (neo Architetto senza P.Iva) vorrei aprire il nostro studio di Architettura, Arredamento, Design, etc. Sò di non poter accedere a nessuna agevolazione, ma spero che per mia moglie ci sia qualche possibilità! Siamo in provincia di Lecce. cordiali saluti. Domenico

    • fabio 19 dicembre 2013 at 19:09

      Certamente, iscriviti tra i professionisti e riceverai i miei suggerimenti

  26. Paola 21 novembre 2013 at 22:53

    Buon giorno siamo due veterinarie 40enni e abbiamo un’ associazione professionale con p.i. aperta già da qualche anno( io personalmente avevo una p.i. che da un anno circa ho chiuso)ora vorremmo ampliare il nostro ambulatorio e volevo sapere se abbiamo possibilità di beneficiare di un finanziamento europeo a fondo perduto o per imprenditoria femminile o qualcosa del genere.
    Grazie
    Paola
    Roma

  27. Duilio 20 novembre 2013 at 10:45

    Buongiorno,
    sono un giovane imprenditore di 27 anni residente in Lombardia, con un’azienda già avviata.
    Sto valutando però anche l’apertura di una cooperativa per il collocamento di lavoratori, vorrei sapere se è possibile (qualora ci fossero) usufruire di finanziamenti a fondo perduto o agevolati in merito a questa mia costituenda.
    Grazie

    • fabio 22 novembre 2013 at 12:41

      Solo se fai investimenti in beni strumentali, da come intuisco devi solo collocare lavoratori?

      • Duilio 28 novembre 2013 at 9:52

        Si esattamente, la cooperativa che andrei a creare lavorerà solo per cercare occupazione.

  28. Luigi Massari 19 novembre 2013 at 18:56

    Salve sono un ragazzo di 31 anni che sta valutando se aprire uno studio tecnico.
    Mi potete dare qualche informazioni in più?

    Grazie

    • fabio 22 novembre 2013 at 12:44

      A prima lettura sembra che abbiate i requisti per richiedere un prestito agevolato fino all’80% dell’importo, + un contributo a fondo perduto. Però per non rischiare di dare informazioni sbagliate fai un passo alla volta , scarica la guida gratuita da qui e poi spedisci le risposte: http://www.contributiregione.it/impresa_nuova.php ti risponderò presto con le fasi da seguire una volta che ho controllato le risposte

  29. Fabio 8 novembre 2013 at 14:40

    Salve, sono un geometra libero professionista, vorrei sapere se esistono agevolazioni per l’acquisto di strumentazione(Vivo in Sardegna).
    Grazie

  30. floriana 24 ottobre 2013 at 10:49

    Salve, sono un avvocato ed esercito la mia professione da oltre 10 anni, ma in modo molto tradizionale. In considerazione delle crisi e di un diverso tipo di clientela che sto approcciando, con un mio amico architetto vorremmo aprire un studio al fine di dare sia consulenza legale sia consulenza tecnica in materia di risparmio energetico e green economy. Esistono agevolazioni in tal senso visto che la materia è fortemente considerata in ambito anche europeo per via degli obiettivi 20-20-20? grazie.

    • fabio 15 novembre 2013 at 18:11

      Studio associato tra professionisti non è finanziabile da fondi europei, mi spiace.

  31. Simone 22 ottobre 2013 at 19:12

    Salve sono un geometra marchigiano con p.iva ed iscritto ad albo professionale da 10 anni e sono prossimo a 35 anni. Visto il momento di crisi in cui versa il nostro Paese vorrei sapere se esiste qualche tipologia di aiuto socio-economico a cui poter accedere (fondo perduto, prestiti agevolati, ecc.) per innovare e/o sviluppare la mia attività professionale, sia in forma individuale (attuale) o in forma associata con altri professionisti, anch’essi già iscritti ai propri albi di riferimento (stiamo valutando l’opzione di aprire uno studio di gestione immobiliare).
    Grazie.

    • fabio 15 novembre 2013 at 18:13

      Hai già avviato il tuo studio, non accedi a nulla, dovevi ricordarti di inviare la domanda quando eri non occupato, mi spiace.

  32. Marco 22 ottobre 2013 at 15:30

    Buonasera,
    ero socio di una snc, un’ agenzia di comunicazione e studio grafico.
    Ora sono receduto dalla società (sono attualmente disoccupato) in procinto di aprire la stessa attività da singolo.
    L’attività verrà svolta nella provincia di Venezia.
    Esiste qualche finanziamento (3-4.000 euro) per l’acquisto di beni strumentali e l’avvio dell’attività?
    Grazie mille.
    Marco

  33. Antonio86 11 ottobre 2013 at 10:52

    Salve sono un giovane ingegnere civile neolaureato, volevo sapere se ci sono finanziamenti per aprire un nuovo studio tecnico in Calabria.
    Grazie anticipatamente

  34. serena 5 ottobre 2013 at 14:26

    Buongiorno sono una giovane nutrizionista in possesso da un anno di partita iva. Per poter aumentare il mio lavoro, ho bisogno di acquistare macchinari, c’è possibilità di avere dei finanziamenti a fondo perduto^ Molte grazie

  35. ELISA 2 ottobre 2013 at 9:25

    Buon giorno,
    sono toscana, ho meno di 30 anni,sono abilitata ad albo professionale, ho voglia di lavorare crescere professionalmente e realizzarmi. Perciò intendo aprire uno studio professionale con servizio alle imprese. Per poterlo fare però ho bisogno di soldi. Esistono finaziamenti / contributi a fondo perduto che possono in qualche modo aiutarmi? Grazie

    • fabio 4 ottobre 2013 at 18:22

      Ciao Elisa,
      esistono contributi a fondo perduto del 50% per le nuove imprese che verranno attivati tra qualche settimana
      Nel frattempo puoi frequentare corsi e ottenere attestati che certificano la tua esperienza nel settore.

      Forniscici maggiori informazioni sul tuo progetto

      http://www.contributiregione.it/impresa_nuova.php

  36. Alessandro 30 settembre 2013 at 19:48

    Salve, vorrei sapere se è possibile accedere ai contributi a fondo perduto per aprire uno studio medico veterinario. Vorrei aprirlo insieme ad una collega, entrambi siamo in possesso di partita iva (siamo liberi professionisti)e vorremmo associarci. Grazie!!!

    • fabio 1 ottobre 2013 at 16:38

      Ciao Alessandro,
      purtroppo i contributi a fondo perduto per le nuove iniziative imprenditoriali richiedono che al momento della presentazione della domanda si disponga del requisito di non occupazione.

  37. Flora 28 settembre 2013 at 16:30

    Buonasera,
    Vorrei aprire una società (SRL) che svolge l’attività di Centro Elaborazione Dati Contabili e Fiscali.
    Esistono agevolazioni o bandi per finanziare l’avvio di questa attività?
    Grazie, Flora.

    • fabio 29 settembre 2013 at 9:03

      Ciao Flora,
      ci sono contributi e agevolazioni per l’avvio di nuove iniziative imprenditoriale.

      Devi però sapere che, se scegli di aprire una società, ti viene espressamente richiesto di costituire una società di persone (snc o sas).

      A presto

  38. Antonio 27 settembre 2013 at 9:10

    Salve,
    sono prossimo ai 35 anni e vorrei sapere se esistono agevolazioni per intraprendere la libera professione come consulente (tecnologo alimentare) o per aprire un e-commerce di prodotti elettronici, o magari entrambe le cose utilizzando sempre la stessa partita iva.

    Grazie

    Antonio

  39. Salvatore 26 settembre 2013 at 9:20

    Buongiorno, vorrei sapere se è possibile accedere ai contributi a fondo perduto per aprire uno studio di ingegneria anche se sono socio amministratore (senza compenso) di una società semplice agricola. Grazie!!!

    • fabio 29 settembre 2013 at 9:41

      Ciao Salvatore,
      putroppo uno dei requisiti per accedere ai contributi a fondo perduto è l’essere non occupato al momento della presentazione della domanda.

      A presto

  40. Elisa 24 settembre 2013 at 7:55

    Buongiorno,
    sono un grafico a milano (donna sotto i 30 anni) e ho la partita iva da circa 3 anni, adesso ho bisogno di ampliare l’attività comprando nuove attrezzature, affittando uno spazio e assumendo una persona. Sarei interessata a trovare eventuali bandi a fondo perduto soprattutto per l’attrezzatura.

    Grazie
    elisa

    • fabio 24 settembre 2013 at 16:45

      Ciao Elisa,
      purtroppo avendo la p.iva aperta non puoi accedere ai contributi a fondo perduto previsti per le nuove iniziative imprenditoriali.

      Consulta la pagina del nostro sito
      http://www.contributiregione.it
      e valuta se qualche opportunità può adattarsi alla tua situazione.

      A presto

  41. giulio 17 settembre 2013 at 16:40

    Buonasera Fabio, sono un geometra, con partita iva da 3 anni, volevo sapere se esistono agevolazioni per l’acquisto di attrezzature tecniche specifiche per il mio lavoro, in Calabria.
    grazie.

  42. Emmanuele 14 settembre 2013 at 19:39

    Buonasera Fabio
    sono un giovane designer di 25 anni,
    avrei intenzione di aprirmi uno studio di fashion design in trentino
    dato che questa regione gode di parecchie agevolazioni in campo imprenditoriale
    e dato che non ho ancora aperto partita iva
    credi che potrei usufruire di qualche contributo particolare per chi deve iniziare proprio da zero?
    grazie mille
    buona serata
    Emmanuele

  43. davide 11 settembre 2013 at 1:09

    Ciao,sono un architetto di 39 anni che vorrebbe avviare il proprio studio professionale.volevo sapere ce a tuttora erano disponibili finanziamenti per l avvio del mio studio professionale.

  44. Raffaele 9 settembre 2013 at 8:43

    Salve
    Sono un giovane geometra che ha aperto p.iva da un paio d’anni, vorrei sapere se ci sono finanziamenti a fondo perduto per l’acquisto di strumentazione.

    • fabio 10 settembre 2013 at 18:41

      Ciao Raffaele,
      controlla sul nostro sito
      http://www.contributiregione.it
      se nella pagina relativa ai bandi della tua regione esistono opportunità che si adattano alle tue esigenze.

      A presto
      Fabio

  45. teresa furino 7 settembre 2013 at 15:59

    Salve,
    esistono bandi per finanziare l’avvio di studi professionali di psicologia???

    Saluti

  46. Riccardo 2 settembre 2013 at 21:09

    Salve, sono Riccardo e ho meno di 40 anni. Sono iscritto all’albo dei consulenti dl lavoro ed ho la partita iva aperta da alcuni anni. I miei due fratelli, minori di me, hanno la mia stessa situazione. Stiamo valutando la possibilita’ di aprire uno studio associato, con relativo spostamento in un diverso edificio. Potremo x caso avere diritto a degli incentivi?

    • fabio 11 settembre 2013 at 18:00

      Ciao Riccardo,
      avendo la p.iva aperta purtroppo non puoi più accedere ai contributi a fondo perduto per l’avvio di nuove iniziative imprenditoriali.

      Accedi alla pagina del nostro sito relativa alla tua regione e valuta se ci sono altre opportunità che potrebbero adattarsi alle tue esigenze.

      A presto

      Fabio

  47. Chiara 24 agosto 2013 at 15:16

    Salve ,sono Chiara e ho 24 anni. A novembre mi laureo in psicologia.Vorrei sapere se posso usufruire di contributi a fondo perduto per aprire un’attività a scopo sociale. Specifico che vivo in Abruzzo da 5 anni ma risiedo ancora in provincia di Bari dove sono nata. Vorrei sapere se posso aprire la mia attività in Abruzzo oppure devo aprirla necessariamente in Puglia. Non sono in possesso di partita IVA.
    La ringrazio in anticipo per la disponibilità.
    Cordiali saluti.

    • fabio 28 agosto 2013 at 9:17

      Ciao Chiara,
      potrai aprire l’attività dove preferisci visto che non ci sono vincoli regionali ai contributi per l’avvio di nuove iniziative imprenditoriali.

      Ci servono altre informazioni che puoi fornirci al seguente link
      http://www.contributiregione.it/impresa_nuova.php

  48. Leandro 19 agosto 2013 at 11:11

    Salve, ho 35 anni e vorrei aprire uno studio grafico con stampa di digitale, un bel investimento, volevo sapere se ci sono bandi in cui posso rientrare. Sono in lombardia.
    grazie.

    • fabio 19 agosto 2013 at 12:58

      Ciao Leandro,
      ci sono bandi promossi dalla Regione Lombardia ed è previsto un bando nazionale in uscita a settembre / ottobre per le nuove imprese, che concede il 50% di contributo a fondo perduto

      Forniscici maggiori informazioni sul tuo progetto al seguente link, valuteremo insieme la soluzione migliore per te

      http://www.contributiregione.it/impresa_nuova.php

  49. Andrea 14 agosto 2013 at 20:57

    Salve,sono un interior designer 28 anni, ho p.iva a regime agevolato dal 2011 come disegnatore tecnico.Ho sempre collaborato con altri studi, ora vorrei aprire uno studio mio in un locale in affitto.
    Ci sono contributi per riuscire ad aprire la mia attività?
    grazie

    • fabio 19 agosto 2013 at 13:30

      Ciao Andrea,
      hai già una p.iva attiva e quindi non puoi più accedere ai contributi a fondo perduto per le nuove attività imprenditoriali.

      Potrebbe esserci qualche agevolazione per le imprese già esistenti adatta al tuo progetto.

      Consulta il nostro sito nella pagina relativa alla tua regione

  50. Vito 11 agosto 2013 at 0:25

    Salve, sono un architetto di 36 anni in possesso di abilitazione ma non,ancora, di partita IVA . Ho un locale dove insediare lo studio e vorrei sapere ci fosse la possibilità di concorrere a qualche prestito agevolato o altro tipo bando.

  51. Fabrizio 4 agosto 2013 at 13:34

    Buongiorno.
    Sono un giovane laureato in architettura prossimo all’iscrizione all’albo, vorrei sapere come mi devo muovere per poter usufruire delle agevolazioni per poter aprire uno studio mio.
    Grazie

  52. piero 29 luglio 2013 at 9:59

    salve, sono un geometra di 22 anni con partita iva aperta da un anno e mezzo circa, ora lavoro come prestatore d opera ma avevo intenzione di aprire uno studio mio, abito in provicia di trento. ci sono contributi a livello nazionale o europeo a cui posso accedere? grazie millle

    • fabio 29 luglio 2013 at 14:03

      Ciao Piero,
      avendo già aperto non puoi più accedere ai contributi a fondo perduto per le nuove attività che saranno attivi da ottobre.
      Esistono comunque tante possibilità anche per le imprese già avviate.
      Consulta nel nostro sito la pagina relativa ai contributi attivi nella tua regione in questo momento e successivamente compila il modulo presente al seguente link

      http://www.contributiregione.it/impresa_nuova.php

  53. hermann 17 luglio 2013 at 17:05

    salve mi chiamo hermann e sono un ragazzo di 23 anni , vorrei aprire un franchising game up(Negozio di video giochi, console ecc) potrei avere delle agevolazioni e un prestito a fondo perduto? grazie

  54. giusy 16 luglio 2013 at 18:50

    salve,sono una ragazza di 40anni e mi piacerebbe aprire un negozio per vendere pellet per vendere stufe .
    non mi servirebbe molto .
    non ho partial iva .
    grazie .

    • fabio 17 luglio 2013 at 11:47

      Il consiglio è quello di scaricare una guida che ti aiuti un pò, vedo che non mi hai specificato importi, attrezzature, tipo di attività esatta, con quali soci, occupati o non occupati, non mi hai scritto nulla in pratica, inizia da qui http://www.contributiregione.it/impresa_nuova.php a presto. fabio

  55. Alessandro 2 luglio 2013 at 14:28

    Buongiorno,

    sono un libero professionista con partita iva, iscritto al regime dei minimi, non iscritto alla camera di commercio e quindi non imprenditore.
    Volevo chiedere se esistono bandi di concorso a fondo perduto o con tasso agevolato, per la mia posizione.

    Saluti

    Alessandro

    • fabio 19 luglio 2013 at 18:48

      Ciao Alessandro,
      la tua attività è già avviata, consulta sul nostro sito http://www.contributiregione.it tutte le opportunità presenti al momento nella tua regione per le aziende che stanno già operando.

  56. Maria Rita 22 giugno 2013 at 6:58

    Gent.mo Fabio sono un architetto iscritto all’ordine ho 45 anni vorrei aprire uno studio tecnico tutto mio ( che si occupi di ristrutturazione abitazioni e negozi,ed arredamento e design) e non ho la partita iva, volevo sapere se ho diritto al finanziamento a fondo perduto o se ci sono dei limiti di età. Inoltre vorrei sapere per quali spese posso richiedere il finanziamento (vorrei sapere su per giù un elenco ) ed eventualmente se volessi aprire dopo avviata questa attività ne posso ricevere un altro di finanziamento prima di aprire un’altra P.I.( inerente alla attività di scenografa). Un’altra domanda ancora è se devo pagare le tasse su questi finanziamenti a fondo perduto.
    Grazie Anticipatamente. M.R.M

    • fabio 19 agosto 2013 at 13:19

      Ciao Maria Rita,
      secondo noi hai tutte le caratteristiche necessarie per accedere ai contributi a fondo perduto (esperienza nel settore, p.iva non aperta, ecc.)

      Ci servono ulteriori informazioni che potrai fornirci al seguente link

      http://www.contributiregione.it/impresa_nuova.php

  57. Doriano 20 giugno 2013 at 18:49

    Salve, sono doriano e volevo sapere delle informaioni in merito allapossibilita di potersi aprire uno studio professionale di fisioterapia( essendo io fisioterapista) so che ci sono delle differenze aseconda dellecitta e delle regioni in cui si voglia aprire, differenze d legislatura. Sono d salerno campania, e ho gia un mio studietto dv da un paio d anni lavoricchio,ma adesso vorrei incominciare a fare le cose sul serio e impegnarmi di piu in qsto campo. Posso avere eventuali info su cm procedere cn permessi e qnt altro. Grz

    • fabio 19 agosto 2013 at 13:23

      Ciao Doriano,
      purtroppo esercitando già l’attività non puoi più accedere ai contributi a fondo perduto per l’avvio di nuove iniziative imprenditoriali.

      Esistono però agevolazioni anche per le attività già esistenti, consulta la pagina relativa alla tua regione.

  58. Ivan 17 giugno 2013 at 10:11

    Buongiorno,
    sono un Architetto neolaureato, avrei bisogno di sapere se ci sono dei fondi per aprirmi uno studio in calabria. Grazie e complimenti per il sito!

  59. rocco 15 giugno 2013 at 18:12

    Salve, sono un neo avvocato è possibile avere qualche agevolazione per l’apertura di un studio legale? ancora non ho partita iva…Grazie

    • fabio 19 agosto 2013 at 13:18

      Ciao Rocco,
      puoi senz’altro accedere ai contributi a fondo perduto, l’importante è non aprire la p.iva finchè non avrai presentato la domanda di agevolazione.

      Accedi al seguente link per proseguire il tuo processo di valutazione

      http://www.contributiregione.it/impresa_nuova.php

  60. NICO 11 maggio 2013 at 13:08

    Salve sono un geometra e ho aperto la partita IVA da un anno. ho intenzione di aprirmi un ufficio e volevo sapere se ci sono dei finanziamenti a fondo perso.
    Grazie in anticipo.

    • fabio 13 maggio 2013 at 9:41

      Salve Nico, purtroppo non mi hai scritto in quale provincia hai aperto, i bandi sono sensibili all’area geografica, inoltre mancano altre piccole informazioni, ti suggerisco di scaricare il modulo con le domande a cui puoi rispondere, per le imprese già avviate, velocemente da questo link http://www.contributiregione.it/impresa_avviata.php

  61. paolo monti architetto 8 maggio 2013 at 10:19

    stiamo costituendo un gruppo di giovani architetti , dieci,per proporre idee ed innovazioni edilizie su problematiche del nostro territorio.
    Quali possono essere gli incentivi od i contributi per finanziare queste progettzioni.

    • fabio 13 maggio 2013 at 9:53

      Salve Paolo, purtroppo non mi hai scritto alcuni dati fondamentali per capire se ci sono bandi sono sensibili all’area geografica, ti suggerisco di scaricare il modulo con le domande a cui puoi rispondere da questo link http://www.contributiregione.it/impresa_nuova.php Fabio Centurioni

  62. Nicola 7 maggio 2013 at 15:13

    Salve, ho inviato una richiesta di consulenza rispedendovi per mezzo mail il foglio excel (schema investimenti aziende già esistenti) però ancora non ho avuto una risposta. Potreste aiutarmi ??
    Saluti!!

    • fabio 13 maggio 2013 at 9:57

      Ciao Nicoletta, rispondiamo a tutti, un pochino di pazienza, arriviamo, a volte abbiamo un numero di richiesta elevatissimo. ciao

  63. vittorio 17 aprile 2013 at 9:27

    Buongiorno,
    complimenti per questo sito, molto interessante. Io sono un designer già affermato con partite iva da 15 anni, fino a quanche tempo fa lo studio andava a gonfie vele mentre oggi abbiamo un po’ di difficoltà. Esiste la possibiltita di ottenere aiuti a fondo perduto o non. Il nostro studio potrebbe ottenere dei finanziamenti da banche che decidono di credere ed investire in uno studio di design?
    Grazie in anticipo. Vittorio

    • fabio 17 aprile 2013 at 10:34

      Salve Vittorio, se il tuo studio ha dei progetti interessanti potrebbe essere che hai diverse forme di finanziamento. Devi usare questa guida per farmi capire di cosa hai bisogno però, altimenti con queste poche righe che hai scritto sei troppo generico: http://www.contributiregione.it/impresa_nuova.php a presto. Fabio

  64. Dario 14 aprile 2013 at 17:37

    La prima domanda è: al momento della spedizione della domanda ero disoccupato e non ero in possesso di partita IVA; adesso posso aprire la partita IVA ?
    Scusate l’errore

    • fabio 15 aprile 2013 at 9:45

      Salve Dario,
      la tua situazione è molto delicata, ti autorizzo a chiamarmi direttamente in ufficio cosi mi spieghi meglio. Rischi di perdere tutto il contributo al 50% se non esegui i passi necessari. Indentificati subito dicendo che hai già spedito la domanda di agevolazione pochi giorni fa: 0722.36.25.33 Un saluto. Fabio Centurioni

  65. renato 13 aprile 2013 at 14:11

    Salve sono un arredatore, da più di trent’anni mi occupo di arredamento d’interni sono specializzato nel genere country e classico contemporaneo, ho arredato case di medio alto livello, avrei bisogno di un contributo a fondo perduto per ampliare il mio showroom con altri modelli di mobili per offrire una gamma più completa di arredi per il mercato russo, realizzo arredi su misura con produzione propria.
    Attendo vostre notizie, grazie anticipatamente, cordiali saluti.
    Renato

  66. Denis 4 aprile 2013 at 15:17

    Buon giorno,
    sono un giovane architetto di 30 anni che lavoro come dipendente di un piccola impresa di costruzioni nel veneto, avrei la possibilità di restare nell’ufficio dove lavoro di circa 60mq acquistando tutti gli arredamenti e le atrezzature della ditta della quale faccio parte, la ditta mi trasferirebbe quindi le spese sostenute di ristrutturazione del locale. io non ho la partita iva e ci sto pensando di aprirla e continuare a lavorare per la stessa ditta senza cambiare sede lavorativa,implementando il mio lavoro per terzi, ci sarebbe “un passaggio di consegne” praticamente io comprerei tutto l’ufficio (di 2 anni)appena ristrutturato ed adattato ad ufficio tecnico, completo da una ditta anzichè da molti negozi. avrei accesso a qualche finanziamento?di che tipo?
    grazie per il tempo dedicatomi. Denis

  67. attilio 4 aprile 2013 at 14:42

    Salve,
    sono un architetto con P.IVA ed insieme ad un amico ingegnere, anch’egli con P.IVA, vorremmo aprire uno studio tecnico. Potremmo ottenere delle agevolazioni se istituissimo una P.IVA nuova per lo studio?
    Grazie.

  68. dollinai 2 aprile 2013 at 22:34

    salve ho bisogno di sapere se ce la possibilita di avere contributi a fondo perduto per avviare una pizzeria da asporto in regione di liguria partire da zero grazie saluti

  69. Tiziana Di Meo 29 marzo 2013 at 14:13

    Buonasera,
    mi chiemo Tiziana e ho 33 anni. Mi sono trasferita da Settembre a Vercelli dopo 14 anni a Milano dove attualmente lavoro. Poichè il mio contratto scade a fine luglio e non riesco mai ad arrivare a fine mese e anche un secondo lavoro è difficile da trovare stò valutando l’idea di mettermi in proprio realizzando un mio sogno. Guardando alcuni annunci ho visto che stanno cedendo un negozio di abbiagliamento che potrei trasformare in modo da fare anche abiti e accessori su misura e vendere oltre ad altri marchi cose di mia produzione. Consapevole del fatto che il mercato attuale non è dei migliori mi piacerebbe comunque provare e mi chiedevo se ci siano delle agevolazioni che possano aiutarmi nel rilevare e iniziare l’attività. Premetto che non ho partita iva ne marchio e che purtroppo non ho nulla a me intestato, ne casa, ne terreni ne macchine.
    In attesa di vostro riscontro vi ringrazio e vi faccio tantissimi auguri di buona pasqua.
    Cordiali saluti.

  70. Pierangelo 21 marzo 2013 at 14:20

    Salve,
    avrei bisogno di sapere se c’è la possibilità di avere contributi a fondo perduto per avviare uno studio di ingegneria in Regione Campania. Dovrei partire da zero perchè sono ancora senza p.iva.
    Se esiste esiste qualcosa del genere vorrei capire le modalità con cui si possono attingere.
    Saluti.

  71. Michela 20 marzo 2013 at 12:08

    Buongiorno,
    sono un architetto iscritto all’ordine degli architetti di Roma e provincia, ho intenzione di aprire uno studio partendo praticamente da zero, non ho partita Iva e vorrei sapere come posso fare per poter usufruire di aulche agebolazione per avviare questo progetto.
    grazie.

    • fabio 20 marzo 2013 at 12:28

      Buongiorno Arch. Michela, ho visto che si è iscritta al sito, compili bene la “lista della spesa” ossia delle attrezzature che vuole farsi finziare e spedisca alla nostra email il modulo che ha scaricato, in pochi giorni le daremo una risposta. Credo che abbia buone probabilità di ottenere il contributo: A CONDIZIONE DI NON AVERE GIA’ APERTO LA P.IVA . A presto.

  72. Anna 17 marzo 2013 at 23:05

    Buonasera,
    Sono igienista dentale senza partita iva. Posso richiedere i fondi per aprire uno studio di igiene dentale? cosa devo fare? E quanto tempo passa (circa) dal momento dell’inoltro della domanda al ricevimento dei fondi? Grazie mille.

  73. salvatore 16 marzo 2013 at 9:47

    Salve, ho 19 anni e sono un geometra iscritto all’albo ma non ancora abilitato, vorrei avere maggiori informazioni riguardanti possibili agevolazioni per aprire uno studio

  74. stefania 15 marzo 2013 at 18:40

    Salve, vorrei aprire in Puglia una scuola di formazione che si occupasse della preparazione ai concorsi pubblici, di corsi d’informatica, di lingue, preparazione esami universitari, doposcuola ecc.. Vorrei sapere se ci sono dei finanziamenti agevolati per questo tipo di attività. Grazie

  75. Francesco 11 marzo 2013 at 23:39

    Salve, sono diplomato e da qualche hanno che faccio il procacciatore d’affari, varie consulenza alle aziende che richiedono la mia consulenza.. io non ho ancora aperto P.Iva in quanto ho collaborato come dipendente per qualche anno e poi con rapporti occasionali, ma ora desidererei aprire uno studio di consulenza aziendale in proprio. Avrei qualche possibilità di essere agevolato con i Finanziamenti a fondo Perduto. Vi ringrazio in anticipo Francesco.

  76. marco 5 marzo 2013 at 13:14

    buongiorno ,sto vendendo l’attività in italia e vorrei trasferirmi in spagna per aprire una gelateria artigianale,volevo sapere se posso utilizzare dei finanziamenti a tassi agevolati o se posso utilizzare dei finanziamenti a fondo perduto dal momento che esporterò il vero made in italy con tutte le sue positività,grazie

    • fabio 9 marzo 2013 at 19:14

      I contributi a fondo perduti italiani sono erogati solo per le aziende chi apre e crea lavoro in Italia. Per la Spagna ti devi rivolgere ai fondi spagnoli. ciao. fabio

  77. luca 4 marzo 2013 at 13:33

    Buongiorno,
    sono un grafico di 30 anni e ho partita iva nel regime dei minimi.
    Insieme ad un architetto coetaneo sempre nel regime dei minimi, (attualmente entrambi lavoriamo da casa) vorremmo avviare uno studio (architettura+grafica) valutando anche la possibilità di dedicare degli spazi ad altri liberi professionisti che non hanno le possibilità di sostenere da soli le spese per mantenere uno spazio e le cui attività potrebbero essere complementari alla nostra.

    Potremmo usufruire di qualche agevolazione per avviare questo progetto?
    Grazie per l’attenzione.

  78. riccardo 1 marzo 2013 at 11:24

    Buongiorno , sono interessato ad avviare un impresa nel settore delle energie rinnovabili , vorrei gentilmente sapere se ci sono degli incentivi statali di cui posso fare affidamento per iniziare l’attività senza chiedere prestiti alle banche . grazie

  79. Luca 1 marzo 2013 at 0:10

    Salve, sono un perito Industriale con specializzazione in Elettrotecnica ed Automazioni, sono iscritto ed abilitato al collegio dei periti industriali della provincia di rimini. Avevo in mente di aprire uno studio di progettazione di impianti e di arredamento design assieme a due amici.
    Come potrei ricevere eventuali aiuti economici ed informazioni per avviarmi.

    Distinti Saluti Luca

  80. Danilo 26 febbraio 2013 at 10:13

    ciao Fabio. Sono un neo avvocato della provincia di Salerno enon ho ancora aperto alcuna p. iva. Volevo sapere se ci sono finanziamenti a fondo perduto per avviare il mio studio legale. Ti ringrazio anticipatamente per la disponibilità e ti faccio i complimenti per la professionalità e precisione del tuo sito.

  81. Federico 22 febbraio 2013 at 15:04

    Buonasera,
    sono un geometra iscritto all’albo e con p.iva ormai da dieci anni, ho 34 anni e sto per fare uno società di professionisti con altri tecnici iscritti all’albo, c’è qualche contributo?
    ringrazio anticipatamente
    Federico

  82. veronica 20 febbraio 2013 at 17:38

    Buongiorno! mi chiampo veronica e sono un geometra. l’anno scorso a causa di problemi familiari ho chiuso la mia partita iva, poiche collaboravo con uno studio di un’altra geometra. quest’anno sto valutando l’idea di aprire uno studio mio partendo però da zero, nn ho computer, programmi, plotter e tutto cio che può servire x avviare un’attività. se riapro la partita iva quest’anno posso richiedere il finanziamento in questione? oppure nn posso visto che gia in passato avevo partita iva?
    restando in attesa di un vostro riscontro, vi porgo cordiali saluti ringraziandovi anche per i chiarimenti in merito in qst sito.
    veronica

    • fabio 21 febbraio 2013 at 9:58

      Buongiorno Veronica, se hai chiuso la p.iva da qualche mese sei fortunata perchè puoi presentare la domanda che ti finanzia il 50% a fondo perduto per acquistare il plotter e le altre attrezzature che hai descritto. Devi però rassicurarmi sul fatto che la p.iva è assolutamente stata chiusa, quindi inviami il certificato di chiusura della p.iva (è un file pdf che il tuo commercialista deve avere quando te l’ha chiusa), ed iscriviti qui per descrivere bene tutti i beni che vuoi farti finanziare: http://www.contributiregione.it/impresa_nuova.php

  83. FABIO.S. 20 febbraio 2013 at 16:16

    Buonasera,
    sono un Geometra libero professionista con la partita iva aperta da gennaio 2010, ora vorrei mettermi in proprio e togliermi dall’ufficio nel quale lavoro, è possibile usufruire di fondi perduti?
    Saluti

  84. Fabio 20 febbraio 2013 at 16:10

    Buonasera,
    mi chiamo Fabio e mi sono appena iscritto all’Ordine degli Architetti della Prov. di Pescara, la p.iva l’ho aperta a fine Agosto con il regime dei minimi e come tipo di attività: attività dei disegnatori tecnici;
    Prima che converto la p.iva per la professione che andrò a svolgere ho qualche speranza di poter usufruire di qualche finanziamento per l’apertura di uno studio tecnico? Effettivamente la p.iva che ho in possesso è diversa rispetto al tipo di finanziamento che andrò a richiedere.
    Inoltre se posso richiedere qualche finanziamento, cosa in realtà mi vanno a finanziare?

    Ringraziandola resto in attesa di un Suo riscontro e colgo l’occasione per porgerle cordiali saluti

  85. vero 19 febbraio 2013 at 12:26

    buongiorno. sono una geometra, fino all’anno scorso collaboravo con uno studio tecnico con un’altra geometra. poi causa problemi familiari ho lasciato chiudendio la partita iva pur mantenendo l’iscizione all’albo geometri. quest’anno avrei intenzione di avviare un mio studio. se riapro la partita iva, posso richiedere il finanziamento a fondo perduto? e se sì, cosa può essere finanziato e cosa no?. ringrazio anticipatamente!

  86. Emanuele 19 febbraio 2013 at 3:56

    Salve, sono un Geometra della provincia di Genova con partita Iva dal 2011. Dopo qualche anno di collaborazione con un collega, adesso vorrei avviare la mia attività in maniera completamente autonoma,ci sono finanziamenti o fondi a cui posso accedere?
    Cordiali Saluti

  87. Francesca 13 febbraio 2013 at 19:24

    Buonasera,
    ci chiamiamo Francesca ed Anna, siamo due avvocati di 32 e 31 anni, residenti in Veneto, con partita iva aperta rispettivamente nel 2008 e 2010. Abbiamo deciso di aprire un nostro studio legale. Le chiediamo cortesemente se vi è la possibilità di ricevere finanziamenti a fondo perduto ed in quali modalità.
    Restiamo in attesa di un Suo riscontro e porgiamo cordiali saluti.

    • fabio 13 febbraio 2013 at 21:54

      Salve Francesca, avendo voi due già aperto la p.iva e diventando lavoratrici autonome anni fa, non potete richiedere il finanziamento con il 50% a fondo perduto per le nuove attività. Avvertite i vostri praticanti o colleghi che prima di aprire la p.iva approfittino di questo bando: http://www.contributiregione.it/impresa_nuova.php

  88. ingrid 13 febbraio 2013 at 19:16

    Ciao sono una praticante abilitata all’esercizio forense,iscritta nell’apposito registro dei praticanti abilitati. non ho una partita iva, vivo in calabria posso aprire uno studio ed usufruire di qualche aiuto?

  89. gianluca 11 febbraio 2013 at 12:06

    buongiorno mi chiamo gianluca sono un architetto di 34 anni sono iscritto all’albo dal 2008 e da quella data ho la partita iva, sono associato ad uno studio e volevo chiedere se possibile prendere dei soldi a fondo perduto per aprire uno studio all’estero, oppure se possibile prendere soldi per aprire uno studio da solo in italia.

    • fabio 17 febbraio 2013 at 19:47

      Purtroppo non puoi fare nessuna richiesta in quanto lavoratore autonomo da molti anni con partita iva aperta. Agevolano al 50% chi deve acquistare arredi, attrezzature, hardware e software con un contributo per le nuove imprese, a chi cioè deve partire per la prima volta. Mi spiace. Buon lavoro. Fabio

  90. GENNARO 6 febbraio 2013 at 13:39

    Salvo, mi chiamo gennaro e sono un giovane libero professionista – 29 anni, con partita i.v.a. aperta nel Gennaio 2012.
    Fino a fine anno 2012 ho collaborato in uno studio legale come praticante Avvocato abilitato ovviamente con partita i.v.a.
    Avendo superato l’ esame di abilitazione sono in procinto di iscrivermi all’ albo Avvocati e, di conseguenza, ora vorrei attrezzare un mio piccolo studio.
    Mi chiedo se è possibile ricevere finanziamenti a fondo perduto ed in quali modalità.
    La mia regione di residenza è la Campania, in attesa di risposta porgo didtinti saluti.

  91. Sergio 29 gennaio 2013 at 12:22

    Buongiorno, sono un diplomato geometra senza iiscrizione all’albo posso accedere ad un contributo a fondo perduto per aprire uno studio di rilievo planimetrie e disegno?
    E poi posso utilizzare ilcontributo anche per il corso per le certificazioni energetiche?
    Grazie e buona continuazione

  92. Daniele 24 gennaio 2013 at 22:16

    …oppure non chiudendo la partita IVA ma semplicemente facendo una societá con mia madre che è disoccupata?

  93. Daniele 24 gennaio 2013 at 22:11

    Salve, sono un Odontoiatra con partita IVA aperta nel 2009…vorrei sapere se ci sarebbe la possibilità, qualora chiudessi la partita IVA, facessi la documentazione e poi ne aprissi un’altra nuova, di accedere al finanziamento a fondo perduto.
    Grazie!

  94. pippo 24 gennaio 2013 at 17:57

    Salve Fabio sono un architetto 38enne napoletano con partita iva..so che non poso usufruire di crediti a fondo perduto, ma se chudessi la partita iva potrei chiedere tali finanziamenti?
    grazie per la risposta

  95. domenico 24 gennaio 2013 at 17:24

    Salve, sono un giovane architetto con P.Iva, aperta ma praticamente mai utilizzata, vorrei sapere se esiste un modo per ottenere agevolazioni a fondo perduto l’avvio di uno studio professionale, magari chiudendo la P.Iva.
    Grazie, saluti.

  96. Sergio 17 gennaio 2013 at 17:16

    Ciao,
    mi chiamo Sergio, son un lavoratore dipendente e pochi mesi fà ho aperto la partita IVA come Ingegnere. Posso accedere a qualche finanziamento per aprire uno studio professionale?

  97. maurizio 16 gennaio 2013 at 21:40

    salve, sono un giovane geometra iscritto all’albo della provincia di potenza- basilicata,dal 2009, quindi con partita iva….le mie domande sono le seguenti:
    1)se chiudo la partita iva posso chiedere il contributo a fondo perduto?
    2) gli anni di contribuzione fino ad oggi li perdo?
    3) in alternativa esistono altri finanziamenti per aprire uno studio tecnico di geometra….
    in attesa ringraziando anticipatamente porgo distinti saluti .

  98. Antonio 14 gennaio 2013 at 12:05

    Salve, sono un designer e vorrei aprire uno studio per poter avviare la mia professione partendo da zero! Sapreste dirmi cosa dovrei fare? Vi ringrazio anticipatamente.

  99. tiziana 13 gennaio 2013 at 19:09

    Buonasera, sono Tiziana ho 36 anni. Sto cercando informazioni per su possibili agevolazioni e finanziamenti per chi volesse aprirsi un proprio studio legale con relativa p.iva. dove posso attingere a queste informazioni? la ringrazio fin da ora per l’aiuto che vorrà darmi.

  100. Inuccia 12 gennaio 2013 at 20:06

    Salve,
    mi chiamo Inuccia ho 31 anni e sono della provincia di Caltanissetta. Lavoro come consulente assicurativo nella mia zona, ho una P.Iva vorrei aprire un’agenzia di assicurazione nel mio paese vorrei sapere se ci sono agevolazione, finanziamenti a fondo perduto in merito alla mia attività.
    Grazie

  101. Valeria 11 gennaio 2013 at 14:36

    Salve, mi chiamo Valeria. Ho appena superato l’esame per l’abilitazione di geometra e come passo successivo vorrei aprire una mia attività a Livorno. Non ho ancora aperto partita iva, vorrei sapere se ci sono finanziamenti che mi possono aiutare a avviare la mia attività, e se si dove li posso trovare. grazie in anticipo, Valeria.

  102. Stefano 9 gennaio 2013 at 22:29

    Salve Fabio ,

    facendo la domanda di fondo perduto , dopo quanti mesi si può aprire l’attività?
    C’è chi mi dice dopo 6/7 mesi. E’ possibile aprirla subito dopo aver fatto la domanda e aspettare poi il fondo perduto ?
    Grazie !!

    • fabio 9 marzo 2013 at 19:42

      si, si puo aprirla subito dopo aver inviato la domanda.hai compilato il form con le spese?

  103. giuseppe 28 dicembre 2012 at 7:26

    salve vorrei aprire una società con il fondo perduto come posso fare e dove richiederlo?

    la mia società che vorrei aprire si svolgerà nel controllo assicurativo
    ma per fare questo mi servono soldi per un programma preciso

  104. UGO 20 dicembre 2012 at 11:00

    Buon giorno,

    ho 29 anni e sto valutando la possibilità di aprire uno studio di consulenza finanziaria per imprese e privati. Vorrei sapere se ho diritto a contributi a fono perduto e altre tipi di agevolazioni. Certo di un cortese riscontro, ringrazio e porgo i miei migliori saluti
    Ugo Bonomini

  105. Lorenzo 13 dicembre 2012 at 21:36

    Ciao
    mi chiamo Lorenzo ho 29anni e sono della provincia di Pescara.Da poco lavoro come consulente energetico per una nota azienda che si occupa di impianti per le energie rinnovabili.Vorrei aprirmi una P.Iva come libero professionista per continuare questo lavoro anche con altre aziende dello stesso settore includendo anche altri lavori di consulenza(pratiche,sopralluogo,ecc).Vorrei sapere qual è l iter da seguire e se ci sono finanziameti agevolati.Grazie!!

    • fabio 14 dicembre 2012 at 12:47

      Salve Lorenzo, puoi fare domanda di contributo, ma ad intuito credo che tu non abbia quasi nulla da farti finanziare perchè la tua attività non richiede investimenti. Se mi sbaglio elenca quello che devi comprare compilando questo modulo http://www.contributiregione.it/impresa_nuova.php un cordiale saluto. Fabio

  106. Sam 7 dicembre 2012 at 19:56

    Salve Fabio, sono un italiano all’estero da 5 anni. Ho conseguito un titolo francese di laurea specialistica in architettura dal giugno 2011. Dopo aver lavorato in vari studi parigini con regolare contratto (2 anni in totale), dal luglio 2012 ho aperto la p.iva in Francia per delle consulenze tecniche ITA>FRA. Oggi valuto l’ipotesi di tornare in Italia ed aprire uno studio d’architettura. Sicuramente dovrei sostenere gli esami di stato italiani per l’iscrizione all’ordine, ma prima mi piacerebbe sapere se la mia situazione è aperta alla possibilità di richiedere contributi a fondo perduto. Grazie d’anticipo.

    • fabio 14 dicembre 2012 at 12:48

      Salve Sam, ti confermo che in Italia risulti non occupato se hai aperto la p.iva in Francia, per cui puoi chiedere contributi al 50% per aprire un nuovo studio di architettura. Ricordati che dobbiamo fare richiesta di contributo prima che apri la tua nuova p.iva in Italia, altrimenti sei fuori dall’agevolazioe, inizia subito da questo link: http://www.contributiregione.it/impresa_nuova.php

  107. Giuseppe 6 dicembre 2012 at 16:30

    Buonasera.
    Sono un geometra di 29 anni, disoccupato, ed ho intenzione di aprire la partita iva a gennaio. E’ ancora possibile attingere a questi finanziamenti?
    Dove si possono recuperare maggiori informazioni?
    Grazie mille.

  108. chiara 6 dicembre 2012 at 0:32

    buonasera, sono un architetto ed ho aperto p. iva nel 2007. dopo anni di collaborazione in uno studio ho deciso di avviare uno studio professionale con due colleghi architetti, anch’essi con partita iva. per il momento non abbiamo intenzione di costituire una società. esiste per noi la possibilità di accedere a qualche finanziamento a fondo perduto o agevolazione? e se costituissimo una società avremmo qualche possibilità in più? grazie.

  109. gaetano 5 dicembre 2012 at 12:59

    Salve Fabio,
    sono un Architetto a cui è prospettata una direzione tecnica per cui è necessaria aprire una partita IVA, o avere un contratto di collaborazione. Sono molto indeciso sul da fare per non bruciare la possibilità di un finanziamento a fondo perduto. Che tempistica potrei avere tra la domanda per il finanziamento e l’apertura della partita IVA? posso aprirla immediatamente dopo aver fatto richiesta di finanziamnto?
    Grazie

  110. Marco 28 novembre 2012 at 13:56

    Buongiorno Fabio,
    sono un ingegnere di 42 anni attualmente dipendente in CIGS di un’azienda che a giorni avvierà la procedura concorsuale. Naturalmente non ho P.Iva!

    Vorrei avviare, in forma autonoma, uno studio di consulenza aziendale mettendo a frutto i 15 anni di direzione aziendale che ho alle spalle ed i numerosi contatti disponibili.

    Potrei, in questa situazione, accedere a qualche forma di finanziamento per la costituzione dello studio? Cosa potrei, allora, “coprire” con gli eventuali finanziamenti?

    Grazie infinite per la disponibilità e professionalità.

    Marco

    • fabio 14 dicembre 2012 at 12:52

      Ciao, puoi fare richiesta di contributi al 50% a fondo perduto per acquistare quello che ti serve per la nuova attività, ma devi fare cessare il contratto di cassa integrazione, perchè ancora risulti occupato. Descrivimi bene cosa ti serve da qui: http://www.contributiregione.it/impresa_nuova.php a presto. Fabio

  111. Enrico 7 novembre 2012 at 9:20

    Salve , sono un perito di 26anni che ha aperto partita iva nel 2009 (visto che la mia professione non si esercita quasi mai da dipendente “puro”) lavorando presso altri studi professionali , vorrei aprire improprio .
    E fornire anche una tipologia di consulenza tecnica che non è quello “standard” . ho qualche possibilità ?

  112. Francesco G. 24 ottobre 2012 at 11:20

    Salve,
    sono un ingegnere Edile-civile con partita Iva come libero professionista ormai da qualche anno, e socio di maggioranza (amministratore unico)di una Srl che si occupa di costruzione e vendita appartamenti; avrei intenzione di avviare uno studio tecnico per ampliare la libera professione, avrei la possibilità di collaborare con un geometra non ancora iscritto all’ordine e senza partita iva. Quale potrebbe essere la strada percorribile per ottenere un finanziamento per l’acquisto di tutta l’attrezzatura necessaria e coprire le spese di gestione?
    Grazie dell’attenzione

  113. enzo 19 ottobre 2012 at 13:38

    salve è possibile anche per giovani avvocati ? se si quale strada da seguire ?

  114. jessica 18 ottobre 2012 at 21:27

    Salve, sono un arredatrice ed a fine dicembre il negozio per cui lavoro e quindi automaticamente mi ritrovero disoccupata. vorrei aprire uno studio di progettazione con possibilita di vendere su catalogo. circa tredici anni fa ho aperto partita iva e chiusa dopo pochi mesi. secondo lei ho possiblita di avere contributi?

  115. mirko 1 ottobre 2012 at 22:41

    Salve Fabio, vivo a L’Aquila e sto pensando di aprire una partita iva per un’attività di formazione e promozione sociale con corsi, news su portale reportage etc. Qui ancora aspettiamo notizie circa la zona franca, poi ho sentito di un bando in cui finanziano al 50% a fondo perduto ma per un progetto minimo di 40.000 euro. Se lei ha notizie o altri bandi cui attingere mi farebbe un grandissimo favore. Grazie mille

  116. Salvatore 23 settembre 2012 at 20:58

    Salve, ho una partita iva aperta nel novembre 2005 e da marzo 2010 vi lavoro come consulente aziendale. Desidero impiantare uno studio di consulenza e servizi alle imprese. Mi occupo di sviluppo franchising e visual merchandising. Posso confidare nella possibilità di ottenere un finanziamento a fondo perduto?
    Grazie.

    • fabio 24 settembre 2012 at 12:36

      Ciao Salvatore, purtroppo sei già un imprenditore avviato da tempo con la p.iva aperta da anni, ti preclude ogni possibilità di accedere ai contributi del 50%. Mi spiace. A meno che non decidi di costituire una società, hai un socio? un saluto.
      Fabio

  117. Maurizio 11 settembre 2012 at 14:05

    Salve sono un ingegnere di 31 anni dipendente (ancora per poco!) presso una azienda metalmeccanica e da poco ho aperto la P.IVA (non come “ingegnere”, ma “altre consulenze”) per svolgere alcune consulenze esterne dove non è richiesto il timbro dell’ordine.
    Posso ancora accedere ad eventuali fondi regionali campani per l’apertura di uno studio privato? Nel caso in cui la P.IVA fosse un problema, potrei chiudere quella che ho, fare la domanda di finanziamento ed aprire una nuova P.IVA come “ingegnere”?
    Saluti e grazie

    • fabio 24 settembre 2012 at 12:39

      Salve Maurizio, purtroppo ti sei già “bruciato” se hai aperto la p.iva e iniziato l’attività, a meno che non costituisci una società di persone con altro socio….puoi? Fabio Centurioni

  118. Marco 8 settembre 2012 at 9:46

    Buongiorno, sono architetto. Lavoro all’estero da qualche anno con contratto. Se volessi rientrare in Italia (veneto)per aprire uno studio avrei possibilità di ottenere dei finanziamenti?

    • fabio 24 settembre 2012 at 12:28

      Salve Marco,
      se sei architetto ma non hai ancora aperto la p.iva in Italia, puoi richiedere i contributi fino al 50% a fondo perduto per avviare uno studio di architetto nuovo. La p.iva all’estero non viene visualizzata in italia. Devi ancora aprirla? A presto.
      Fabio Centurioni

  119. FABIO 25 luglio 2012 at 9:08

    Buongiorno,
    mi chiamo Fabio e ho 24 anni, da 3 anni ho la partita iva da geometra libero professionista e fino ad ora ho sempre lavorato presso uno studio. Ora vorrei provare a fare il grande passo, ho qualche possibilità di ottenere i finanziamenti a fondo perduto?
    Saluti

    • fabio 28 luglio 2012 at 10:40

      Salve Fabio (mio omonimo), purtroppo ti sei bruciato la possibilità di ottenere il contributo piu’ elevato del 50% perchè hai già aperto la p.iva. Forse possiamo fare qualcosa se mi invii il certificato di attribuzione della p.iva. Fattelo mandare dal tuo consulente fiscale, controllo cosa ha scritto nel codice attività. Se è leggermente diverso da quello che andrai ad aprire hai ancora una possibilità. Mi serve quel documento che ti può girare via email.

      Poi collegati qui per elencare le attrezzature che ti servono per il tuo studio
      http://www.contributiregione.it/impresa_nuova.php

      A presto. Fabio Centurioni

  120. francesco 12 luglio 2012 at 15:36

    Buon pomeriggio,
    sono un architetto iscritto all’albo, vorrei avere maggiori informazioni sulle possibilità di accesso ai finanziamenti; non ho ancora aperto la p.iva.

    Distinti saluti

    • fabio 28 luglio 2012 at 10:32

      Salve Francesco, se sei iscritto all’albo e non hai ancora aperto la p.iva sei nella situazione ideale per richiedere il contributo piu’ elevato a fondo perduto per acquistare tutte le attrezzature che ti serviranno per la tua attività. Compila il form che trovi sulla home page per ricevere l’elenco dei beni che possono essere agevolati.
      A presto. Fabio

  121. Vito 9 luglio 2012 at 16:24

    Salve Fabio, sono un perito meccanico che dopo essersi diplomato ha svolto corsi di formazione professionale in disegno industriale, modellazione 3D e CAD 2D con vari software e con certificazione CSWA di competenza SolidWorks.
    Passione ed esperienza fatta in varie aziende mi spingono a valutare la possibilità di poter aprire uno studio di consulenza di progettazione. Non ho p.iva e dovrei partire da zero.
    Ho qualche possibilità di riuscire nel mio intento sfruttando qualche finanziamento regionale della Basilicata?

  122. laura 6 luglio 2012 at 17:33

    Buon pomeriggio,
    sono un consulente del lavoro (non iscritta all albo), posso avere dei finanziamenti a fondo perduto per aprire uno studio professionale nella regione puglia?

    • fabio 7 luglio 2012 at 19:20

      Buongiorno Laura, puoi avere un grande contributo se ancora devi aprire la p.iva. L’iscrizione all’albo in questo caso è visto positivamente dalla commissione che valuta se erogare il finanziamento a fondo perduto per aprire il tuo studio. La p.iva era già aperta? da quanto tempo? A presto e buon lavoro. Fabio

  123. vittorio 30 giugno 2012 at 10:05

    salve, complimenti per il servizio da voi svolto, sono un geometra che a breve svolgere gli esami di abilitazione, sono in possesso di un locale che potrei riqualificare come studio, ma non dispongo di un fondo consistente, dovrei davvero iniziare da zero, computer, plotter,strumenti per il rilievo, sofware, licenze… chiedo un aiuto, soprattutto come movermi a livello burocratico.

    grazie, buon lavoro.

    • fabio 7 luglio 2012 at 19:10

      Ciao Vittorio, lo studio da geometra è tra le attività con più alta percentuale di finanziabilità con contributi regionali. Ti può coprire il 67% della spesa che devi sostenere per acquistare computer, plotter,strumenti per il rilievo, sofware, licenze. Fai attenzione ad inviarci i preventivi delle spese molto prima di aprire la p.iva. Se apri la p.iva prima che abbiamo inviato la domanda di agevolazione ti giochi i contributi a fondo perduto. Scarica subito l’elenco dei beni agevolabili da questo link: http://www.contributiregione.it/impresa_nuova.php
      A presto e in bocca al lupo per l’esame di abilitazione. Fabio

  124. bruno 26 giugno 2012 at 10:55

    buon giorno fabio. sono il papa’ di nicola, un ragazzo di 24 anni che si e’ appena diplomato presso laSCUOLA ITALIANA DESIGN di padova, dopo aver conseguito il diploma di sms in disegno industriale. e’ molto versatile e bravo nel design in generale. se volessi aprirgli uno studio di design come devo procedere e puo’ accedere ai finanziamenti a fondo perduto.ti ringrazio e cordialmente ti saluto. bruno zampieri, via cartile 13/15 fosso'( ve)

    • fabio 26 giugno 2012 at 13:42

      Salve Bruno, non far perdere la possibilità di ottenere numerosi fondi perduti per nuove attività a tuo figlio. Scarica subito il modulo guida da qui, cosi ti darà indicazioni su come procedere e otterrai altri miei preziosi suggerimenti, clicca su questo link:
      http://www.contributiregione.it/impresa_nuova.php
      Un saluto, Fabio

  125. giuseppe 23 giugno 2012 at 14:04

    Salve sono un architetto siciliano con p.iva da 7 anni e sono prossimo a 40 anni. Vorrei capire se ci sono regimi di aiuto per aprire e/o innovare la mia attività professionale in forma singola (attuale) o in una nuova forma associata con altri colleghi. Grazie e buon lavoro.

    • fabio 26 giugno 2012 at 13:39

      Buongiorno Giuseppe, purtroppo come professionista con p.iva “vecchia” aperta da anni, non puoi accedere a finanziamenti a fondo perduto per ampliare la tua attività. I contributi vengono concessi solo a chi deve ancora aprire l’attività. Hai un praticante del tuo studio che stà per aprire la p.iva? Lui si che può ottenere contributi superioria al 50% a fondo perduto, scarica l’elenco dei beni agevolabili da qui: http://www.contributiregione.it/impresa_nuova.php
      A presto. Fabio

  126. angela tassinari 21 maggio 2012 at 20:35

    Spettabile sito, sono titolare, insieme alla mia socia, di uno studio legale gia avviato. Sono interessata a conseguire la certificazione di qualita e volevo sapere se vi fossero finanziamenti a fondo perduto utili allo scopo. Operiamo in Lombardia. Grazie sin d’ora per il cortese riscontro.

    • fabio 14 giugno 2012 at 10:44

      Buongiorno Angela,
      esiste un bando che scade il 30 giugno in Lombardia per finanziare l’innovazione anche negli studi
      legali, dovrebbe rientrare anche la tua tipologia di spesa oltre a diritti di brevetti, di processo, diritti
      di licenza e registrazione di marchi.

      Se vuoi ti do i riferimenti del bando.
      Un saluto e buon lavoro.
      Fabio

      • angela tassinari 23 novembre 2012 at 9:10

        Buongiorno Fabio, sono un’idiota … ho perso la sua cortese risposta e il treno del 30 giugno. Posso gentilmente richiedere di verificare l’esistenza di altri bandi in proposito? Grazie mille sin d’ora, mettero il suo sito come home page

Lascia Un Commento