giovedì, 30 marzo 2017 0:51:52
Finanziamenti a Fondo Perduto Regionali ed Europei

FINANZIAMENTI EUROPEI E INCENTIVI ALLE IMPRESE

Professionista schiavo del fisco? Come uscire dalla morsa delle scadenze fiscali?

Le scadenze fiscali ti stanno succhiando tutto il tempo? Come 2.000 anni fa gli schiavi sulla galee romane, oggi non è cambiato molto. Si può uscire dalla morsa della (re)pressione fiscale?

Lavori tutto l’anno ma i tuoi clienti ti considerano un dipendente dell’Agenzia delle Entrate?

ACCENDI L’AUDIO E CLICCA SU PLAY:

Ti senti un commercialista, consulente del lavoro, consulente fiscale che carica dichiarazioni e comunicazioni gratuitamente per conto dello Stato o ancora peggio ribaltandone i costi ai propri clienti.?
Il risultato non cambia rispetto a 2.000 anni fa, quando la macchina burocratica dell’impero romano relegava cittadini a diventare i forzati nelle galee romane.

Come sfruttare la forza dell’avversario a proprio favore?

Come trasformare il fisco in un punto di forza per gli imprenditori e i clienti del tuo studio?
Come usare la leva fiscale e  finanziaria per creare valore alle imprese?

Usare le regole di cumulo:

Come cumulare le agevolazioni fiscali con i finanziamenti regionali a fondo perduto?
Come cumulare i numerosi crediti d’imposta con i contributi europei in conto capitale?

EVENTO UNICO IN ITALIA: VIDEO STREAMING GRATUITO IN DIRETTA

Tutte le risposte con casi pratici al convegno in diretta streaming per imprenditori e consulenti delle imprese, prenota da qui un posto al convegno in diretta streaming:


ISCRIZIONE GRATUITA CONVEGNO

Anche quest’anno sono aumentate le scadenze telematiche che hanno portato i commercialisti ad essere schiavi delle comunicazioni telematiche, una frustrazione aggiuntiva che impedisce di esercitare il proprio lavoro di consulenza ad aziende e professionisti.

ARGOMENTI AL PROSSIMO VIDEO CONVEGNO ON-LINE:

AL CONVEGNO SI APPROFONDIRANNO I REQUISITI PER CUMULARE LE AGEVOLAZIONI FISCALI AI  CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO REGIONALI ED EUROPEI, COME A TITOLO DI ESEMPIO:

  • Contributo del 65% per le aziende che devono ancora effettuare lo smaltimento amianto e il rifacimento del tetto del capannone,
  • Contributo del 65% a fondo perduto per acquisto di nuovi macchinari, attrezzature, autogru, escavatori, rifacimento impianti elettrici, pavimentazione (anti-scivolo), per aumentare la sicurezza e migliorare l’ambiente di lavoro,
  • Autotrasportatori merci conto terzi, rimborso fino a 20.000 euro per acquisto Camion-Motrici e fino a 6.500 euro per l’acquisto di nuovi Rimorchi e containers,
  • Contributo credito d’imposta del 65%  per Alberghi, Hotel, Villaggi turistici, Residence, per  interventi edilizi per la riqualificazione edile e arredamenti delle strutture ricettive turistiche,
  • NUOVE ATTIVITA’ – CREAZIONE D’IMPRESA GIOVANI: Finanziamento a tasso zero (Max 50.000 euro, senza firme di garanzia sul prestito!) per Apertura di negozi, parrucchiere, estetiste, ristoranti, artigiani, asili nido, palestre,ecc..,
  • BANDO AGRICOLTORI fondo perduto INAIL dal 40% al 50%
    1. NUOVO TRATTORE (in sostituzione o in aggiunta ad uno già esistente)
    2. NUOVO ATTREZZATURA AGRICOLA (Rotopressa, Sega Taglia Legna, Carro Gru, ecc..)
  • BONUS 50% PER SPESE DI INNOVAZIONE, RICERCA, SVILUPPO, inclusa la consulenza per lo sviluppo di nuovi mercati e redazione del business plan
  • PATENT BOX: detrazioni fiscali per lo sviluppo di marchi e innovazione

Ti piace questo articolo? Condividilo!

Info sull'Autore

Lascia Un Commento

Vai alla barra degli strumenti