Presto! È tornato il bando più richiesto dalle imprese italiane!

Bando INAIL 2020: 65% a fondo perduto

Come richiedere il contributo del 65% per la tua azienda e ottenere fino a €130.000
su macchinari, attrezzature e impianti prima che scadano i termini

Guarda il video per scoprire come ottenere il contributo INAIL a fondo perduto del 65% per la tua azienda
e richiedere la Valutazione Gratuita entro il 30 Aprile!

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Ti servono nuovi macchinari, attrezzature o impianti? Migliora la produttività della tua azienda riducendo gli infortuni sul lavoro. il Bando INAIL 2020 è l’occasione che avrai quest’anno.

Puoi essere tra i beneficiari che otterranno fino a €130.000 di contributo su una spesa massima di €200.000: la tua impresa non può lasciarsi sfuggire questa opportunità!

Ogni anno molte aziende tentano di accedere al Bando INAIL, ma riescono ad ottenerlo solo quelle che si fanno aiutare da veri professionisti.

Lo Studio Centurioni simulerà il punteggio, inclusi tutti i suggerimenti per arrivare ai 120 punti richiesti per partecipare al bando.

Senza questo primo Step non sarà possibile attivare il METODO CENTURIONI CLICK-DAY.

Richiedi la Valutazione Gratuita inviandoci un preventivo di spesa tra:

  • il macchinario che vuoi comprare per ampliare la gamma prodotti;
  • l’attrezzatura o piattaforma aerea che ti serve per migliorare l’efficienza del lavoro;
  • l’impianto che vuoi ammodernare nella tua sede.
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Non è un caso se le domande presentate col METODO CENTURIONI CLICK-DAY ottengono il contributo con una probabilità quasi QUATTRO VOLTE MAGGIORE della media nazionale.

Infatti, mentre la media nazionale di domande approvate non supera il 12%, lo Studio Centurioni arriva anche al 54%

Un risultato frutto della solida esperienza dello staff, che lavora nel settore delle agevolazioni alle imprese fin dal 2004, che ha fatto ottenere oltre 14 milioni e mezzo di euro solo col Bando INAIL alle imprese che abbiamo seguito.

Lo Studio Centurioni conosce perfettamente le risposte a domande come:

"Che caratteristiche deve avere il macchinario?"
"Quali aspetti devi mettere in evidenza per ottenere il contributo?"
"Che documenti devi includere nella domanda di agevolazione?"
"Quali perizie e certificazioni sono necessarie?"

Conoscere la lista esatta delle cose da fare (e quando farle!) è il nostro segreto per quadruplicare le probabilità di successo della tua domanda.

Proprio per la grande attenzione che riserviamo ad ogni progetto,
lo Studio Centurioni seleziona un numero limitato di richieste.

Abbiamo imposto un limite per due ragioni:

  1. Per evitare che le domande per il Bando INAIL arrivino tutte a ridosso della scadenza, rischiando di rimanere escluse.
  2. Per avere il tempo di curare con la massima precisione ogni singola domanda.

Accettiamo le domande delle aziende in ordine cronologico.
Diamo la priorità all’ordine di arrivo. Simuliamo il punteggio e poi fermiamo le adesioni.

In ogni caso, l’offerta della Valutazione Gratuita scadrà il 30 Aprile.

In questo modo riusciamo a garantire la piena attenzione alle domande che curiamo. Solo così riusciremo a suggerire come massimizzare il tuo punteggio ed accedere allo step successivo per vincere il click-day.

Cosa succede se la tua Ditta non supera il controllo?

Se non riesci ad arrivare a 120 punti nemmeno con i nostri suggerimenti, non spenderai un solo euro.

Se al tuo progetto mancano i requisiti, la nostra valutazione sarà Gratuita!

In questo caso la tua pratica si ferma senza che tu debba pagare nulla.

Se invece il tuo progetto supera questo controllo, presenteremo la domanda per farti entrare in graduatoria
e se ci rientrerai il contributo a fondo perduto del 65% sarà tuo.

Cosa significa “a fondo perduto”?
E’ un vero e proprio bonifico fatto dall’Inail, che arriverà sul tuo conto corrente e che non dovrai più restituire.
(Non è un credito d’imposta!)

In questa pagina (e nel video qui sopra) rispondo alle domande più frequenti sul Bando INAIL che mi fanno gli imprenditori come te.

“Quando potrò riscuotere il contributo?”
“Devo anticipare i soldi per i nuovi macchinari di tasca mia?”
“Cosa succede se mi danno solo una parte del contributo?”

Queste e tante altre sono le domande che ricevo ogni anno sul Bando INAIL, il bando più atteso dalle imprese italiane.

Continua a leggere per conoscere tutte le risposte.

La testimonianza di chi ha già
vinto il contributo INAIL 65%

Marco Antonini, Artigiano e amministratore di Stilfar Italia,
vince al primo tentativo il Bando INAIL!

Grazie al bando è riuscito ad acquistare i nuovi macchinari per la produzione artigianale di Letti e Materassi.

Alberto Costantini, non aveva mai sentito parlare di Finanziamenti ed Agevolazioni.

Ma grazie ai finanziamenti europei è riuscito ad acquistare nuovi macchinari!

Un grande aiuto alla sua voglia di espandersi grazie all’innovazione.

Moreno Masagli è un imprenditore che non si lascia sfuggire alcuna agevolazione e questo gli ha permesso di acquistare nuovi Muletti elettrici, nuovi sabbiatrici e incentivi per gli impianti di verniciatura.
Ha trasformato la sua Metalcolor Verniciatura in una ditta internazionale sempre grazie al Bando INAIL. All’inizio produceva solo per il mercato italiano, ora le esportazioni rappresentano il 70% delle vendite e in pochi anni è passato da 0 a 19 dipendenti.

Ricorda! Selezioniamo solo progetti che superano
i 120 punti con i nostri suggerimenti.
E l’offerta della Valutazione Gratuita scadrà in ogni caso il 30 Aprile.
Non perdere tempo, richiedi la Valutazione Gratuita!

Ecco le risposte alle domande più frequenti sul Bando INAIL:

1. QUANDO POTRAI RISCUOTERE IL CONTRIBUTO?

Una volta che INAIL ha pubblicato la graduatoria dei beneficiari, ti aiuteremo a inviare all’Ente la perizia tecnica e la documentazione necessaria, nei tempi e nei modi richiesti.

Infatti, se entrerai in graduatoria:

  • entro Luglio 2020 dovrai inoltrare i documenti richiesti tra cui la perizia di un tecnico specializzato sul macchinario o impianto che vuoi acquistare;
  • entro Ottobre-Novembre 2020 l’INAIL conferma il contributo dopo aver verificato la correttezza della documentazione presentata.

Da questo momento richiederemo l’erogazione del contributo che arriverà sul tuo conto corrente a partire da Gennaio 2021, a seconda di quanto tempo richiede l’installazione del macchinario.

2. POSSO CHIEDERE UN ANTICIPO DEL CONTRIBUTO?

La domanda si fa presentando i preventivi di spesa, prima di effettuare l’acquisto.

Se la tua azienda è nella graduatoria dei beneficiari non sei costretto a pagare tutto il macchinario di tasca tua e poi aspettare il rimborso.

Infatti per contributi dai €30.000 in su puoi ottenere un anticipo dall’INAIL. Sfrutti l’anticipo per dare acconti al fornitore e quindi ricevere il macchinario prima del previsto.

3. QUANTO POSSO CHIEDERE DI ANTICIPO? CI AIUTATE?

Ti aiuteremo anche nella fase di richiesta dell’anticipo.

L’INAIL concede anticipi del 50% del contributo:

Se ad esempio acquisti un muletto da €50.000 per ridurre la movimentazione manuale dei carichi, il contributo del 65% significa che avrai diritto a €32.500 a fondo perduto (da non restituire).

In questo caso l’anticipo del 50% sarà quindi €16.250, la metà di 32.500, che vedrai arrivare con bonifico sul tuo conto corrente entro 60 giorni dalla richiesta.

Bando inail 2019 acquisto muletto

4. È POSSIBILE FARE VARIAZIONI RISPETTO AL PREVENTIVO?

Sì, puoi cambiare fornitore, marca e modello di quello che c’era nel primo preventivo, e quindi avere un nuovo preventivo.

L’importante è che devi restare sulla stessa tipologia di macchinario o impianto.

Se ad esempio hai chiesto il muletto dell’esempio precedente, puoi acquistare un muletto di marca e modello diversi ma deve essere sempre un muletto.

5. SE SPENDO DI MENO O DI PIÙ RISPETTO AL PREVENTIVO?

Il contributo viene assegnato al 65% della cifra indicata sul preventivo.

Se in fase di acquisto ottieni uno sconto dal fornitore e spendi meno, il contributo sarà il 65% del prezzo scontato.

Se invece alla fine spendi di più, perché magari hai scelto un modello superiore, il contributo che ti avevano assegnato non aumenterà. Rimane quello che ti è stato assegnato.

6. SE RICEVO SOLO UNA PARTE DEL CONTRIBUTO,
COME PAGO IL RESTO?

Per fortuna questo non può accadere.

Il contributo è sempre del 65% di quanto indicato sul preventivo. Non esiste che tu riceva solo il 50% o il 30%.

O lo ricevi tutto, un bel 65% pieno, oppure non lo ricevi affatto.

Niente brutte sorprese, riceverai esattamente quanto previsto.

7. QUANDO PAGO IL MACCHINARIO?

La paura di alcuni imprenditori è di iniziare a comprare il macchinario, e poi non ricevere il contributo.

Oppure di subire un calo del lavoro durante l’anno e, per quando arriva il contributo, non avere commesse sufficienti a pagare il rimanente 35%.

Anche questo non può accadere, se segui il mio consiglio.

La domanda si fa presentando i preventivi, non le fatture di acquisto. Attendi la conferma di essere in graduatoria e di vederti assegnato il contributo, e solo allora concludi davvero l’acquisto.

In questo modo non rischierai nulla e nel frattempo avrai avuto qualche mese in più per verificare le richieste del mercato e aggiudicarti commesse a sufficienza.

Per qualsiasi domanda contatta il nostro Team Assistenza

Assistenza-Telefonica-Numero-Verde-ContributiRegione

Tutto Chiaro?

Se vuoi partecipare al Bando INAIL inizia dalla Valutazione Gratuita della tua domanda.

t8-tier-4b-newholland-contributo-50

Sei un Agricoltore o stai per diventarlo?

e guarda la Video Sintesi del contributo dal 40% al 50% per l’acquisto di trattori e mezzi agricoli.

Agevolazioni smaltimento amianto bando Inail

Devi sostituire l'ETERNIT?

e Scarica il modulo per la simulazione gratuita del punteggio

TIPOLOGIA DI SPESE AMMESSE ALL'AGEVOLAZIONE INAIL:

Impianti che migliorano le condizioni di salute per i lavoratori

ASPIRAZIONE di fumi o di polveri

INSONORIZZAZIONE di pareti

Macchinari e attrezzature nuove (non usati!)

Ad esempio:
pantografi, macchine cnc, trapani automatici, caricatori semi automatici, piattaforme aeree, ecc..
In generale tutte le attrezzature che riducano la movimentazione manuale di carichi o sforzo fisico, le vibrazioni, o il rumore.

Interventi relativi alla riduzione o eliminazione di fattori di rischio

L'importanza delle linee guida
Infortuni sul Lavoro
RISCHIO CHIMICO - verniciatura con la Mascherina

Ad esempio:
esposizione ad agenti biologici, sostanze pericolose, agenti chimici, cancerogeni e mutageni,
agenti fisici (rumore, vibrazioni, radiazioni ionizzanti/non ionizzanti, radiazioni ottiche artificiali),
movimentazione manuale dei carichi e movimenti ripetuti, ecc.

Sostituzione e rimozione dell'ETERNIT (AMIANTO)

dai capannoni industriali, o laboratori artigianali, o negozio commerciale.

Vuoi richiedere il Contributo INAIL del 65%
per la tua azienda?

Inizia dalla Valutazione Gratuita del tuo progetto.

Lo Studio Centurioni calcolerà senza alcun costo per te il tuo punteggio attuale
e ti darà tutti i suggerimenti per raggiungere e superare il minimo di 120 punti richiesti dal bando.

Ricorda! Selezioniamo solo progetti che superano
i 120 punti con i nostri suggerimenti.
E l’offerta della Valutazione Gratuita scadrà in ogni caso il 30 Aprile.
Non perdere tempo, richiedi la Valutazione Gratuita!

Gestito da:

..e gli ultimi aggiornamenti
su Instragram e Twitter

Europrofessional srl – dott. Fabio Centurioni – Pesaro, Via degli Abeti 106, Innovation District

P.Iva 02631120413 – Tutti i diritti riservati – Privacy – Cookie Policy – CONTATTI – info @ contributiregione.it