venerdì, 21 luglio 2017 19:35:36
Finanziamenti a Fondo Perduto Regionali ed Europei

FINANZIAMENTI EUROPEI E INCENTIVI ALLE IMPRESE

Contributo ristrutturazione edile 65% di Alberghi, Hotel, Villaggi, Residence

Con il credito d’imposta è possibile recuperare il 65% di spese di ristrutturazione edile effettuate nel 2017

SCADENZA: 27 gennaio 2018

BENEFICIARI: Alberghi e Hotel, e i titolari di struttura ricettiva turistica come Ostelli, Agriturismi, affittacamere, Villaggi turistici.

ATTIVITA’ NON AMMESSE: codici
55.20.2       Ostelli della gioventù
55.20.3       Rifugi di montagna
55.20.4       Colonie marine e montane
55.20.51    TUTTE LE VOCI AD ECCEZIONE DEI RESIDENCE
55.20.52     Attività di alloggio connesse alle aziende agricole

BENI AGEVOLABILI:

1)  ristrutturazioni edili per rinnovo di strutture ricettive turistiche, (inclusi rifacimento dei bagni)

2) acquisto di arredamenti

3) acquisto di attrezzature

4) investimento per efficientamento energetico – inclusi pannelli per il risparmio di energia

5) investimenti per l’ammodernamento delle camere di soggiorno

6) Interventi esterni, su balconate e tetti.

ANNO DI RIFERIMENTO: Tutte le spese sostenute nel corso del 2017

SPESE DELL’ANNO 2017: Le fatture di spesa ricevute nel corso di quest’anno potranno chiedere il rimborso del 65% come credito d’imposta

SCADENZA: 27 gennaio 2018 (per spese fatte nel 2017)

 

Fabio Centurioni

fabio centurioni
dott. in Econ. e Ammin. delle imprese

SFRUTTA IL MODULO QUI SOTTO PER RICEVERE UNA CONSULENZA GRATUITA PRIMA DELLA SCADENZA DEL BANDO.

IN MOLTI CASI SIAMO RIUSCITI A RECUPERARE FONDI POCO PRIMA DELLA SCADENZA: EVITA SOLO L’ULTIMO GIORNO UTILE PER FARE LA SIMULAZIONE


Simulazione gratuita del recupero 65% spese per alberghi e strutture ricettive

ALBERGO – HOTEL

AFFITTACAMERE

RESIDENCE

VILLAGGIO TURISTICO

ALBERGO DIFFUSO

LA VALUTAZIONE E’ GRATUITA E SENZA ALCUN VINCOLO

Attendi la RISPOSTA entro 24 ore

Daremo in ogni caso un suggerimento su come migliorare la graduatoria


Ti piace questo articolo? Condividilo!

Info sull'Autore

Lascia Un Commento