Contributo al 65% Bando INAIL 2020: QUALI SONO LE SPESE AMMESSE DAL FINANZIAMENTO AGEVOLATO?

Bando INAIL 2020 :
quali sono le spese ammesse al contributo a fondo perduto del 65%?

L’agevolazione è per gli  imprenditori che investono per migliorare la sicurezza nelle imprese e sui luoghi di lavoro.

Rifinanziato l’incentivo per le imprese con contributo massimo fino a 130.000 euro per l’acquisto di attrezzature, macchinari e ristrutturazioni finalizzati ad una delle seguenti misure:

– migliorare le sicurezza nei luoghi di lavoro (con macchinari dell’ultima generazione, più sicuri, anche usati),

– migliorare la salute dei lavoratori (attraverso l’eliminazione di sostanze nocive sui luoghi di lavoro o con la sostituzione di Eternit dal tetto del capannone);

– ridurre gli infortuni nelle fasi del ciclo produttivo (riducendo gli interventi manuali del lavoratore).

PER RICEVERE GLI ALTRI VIDEO GUIDE SU QUESTO BANDO ISCRIVITI A QUESTO MODULO:

IN SINTESI LE TIPOLOGIA DI SPESE AMMESSE ALL’AGEVOLAZIONE INAIL  FINO A 130.000 EURO:

a) Ristrutturazione o modifica strutturale e impiantistica degli ambienti di lavoro che migliorano le condizioni di salute per i lavoratori.

b) Installazione e/o sostituzione di macchine, dispositivi e/o attrezzature.

SONO AMMESSI ANCHE MACCHINARI USATI, PURCHE’ AUMENTINO LE PROTEZIONI PER I LAVORATORI, O RIDUCANO LE OPERAZIONI MANUALI, OPPURE RIDUCANO LE VIBRAZIONI, O RIDUCANO I RISCHI DI CADUTA OGGETTI CHE DEVONO MANEGGIARE I LAVORATORI.

c) Modifiche del layout produttivo.

Modifiche agli impianti ed al ciclo di lavorazione del prodotto che riducono spostamenti di carichi pesanti o azioni manuali da parte dei dipendenti o dei soci lavoratori.

d) Interventi relativi alla riduzione o eliminazione di fattori di rischio quali, ad esempio: esposizione ad agenti biologici, sostanze pericolose, agenti chimici, cancerogeni e mutageni, agenti fisici (rumore, vibrazioni, radiazioni ionizzanti/non ionizzanti, radiazioni ottiche artificiali), movimentazione manuale dei carichi e movimenti ripetuti

Ti è piaciuto questo articolo?
Condividilo con i tuoi amici
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su skype
Condividi su telegram
Condividi su print

Scrivi il tuo commento

avatar
  Iscriviti  
Notificami

Autore Dell’articolo