Decreto Rilancio Italia: Contributi a fondo perduto per le imprese danneggiate dall’emergenza Covid 19

Decreto Rilancio Italia : Contributi a fondo perduto per le imprese danneggiate dall’emergenza Covid 19

Nuovo Decreto Legge “RILANCIO ITALIA” in uscita a Maggio.

Ecco le anticipazioni del Ministro dell’Economia Gualtieri e del Presidente del Consiglio Conte alla conferenza in diretta Tv di ieri.

Finalmente un Contributo a Fondo perduto sul calo del fatturatoa favore di attività che hanno subito di più i danni dell’emergenza Covid.

Sarà un contributo da non restituire, per tutte le microimprese, piccole imprese, includendo anche artigiani e commercianti, fino a 5 milioni di euro di fatturato.

Fasce di Contributo alle imprese Decreto Rilancio Italia:

  • da minimo 2.000 euro, per chi ha subito il danno più leggero,
  • ad un massimo 41.000 euro, per chi è stato maggiormente danneggiato.

Il  Consiglio di ministri è orientato all’approvazione della bozza che hanno anticipato durante la diretta televisiva.

Sono previsti i seguenti Passaggi
per Assegnare la Sovvenzione

Come sarà calcolato il Contributo?

Il calcolo si farà tra la differenza tra il mese di aprile 2019 (di piena attività) e aprile 2020 (totale chiusura delle attività).

L’agevolazione arriverà a chi ha avuto una riduzione di fatturato per almeno il 33% rispetto ad aprile 2019.

L’importo della sovvenzione è calcolato sul calo annuo di fatturato e si articola in tre scaglioni:

  • 20% della differenza se fattura fino a 100mila euro,
  • 15% fra 100 e 400mila euro,
  • 10% fino a 5 milioni di euro.

 

Come funzionerà il Contributo?

Gli Esempi Pratici:

Esempio N.1:

Un’impresa con fatturato 2019 di 2 milioni di euro (ricade nella terza fascia fra quelle sopra esposte).

La differenza fra ricavi aprile 2020 e aprile 2019 è pari a 200mila euro: riceverà un contributo a fondo perduto di 20.000 euro.

Esempio N.2:

Azienda che fatturava nel 2019 euro 400.000 (cade in fascia n.2).

La differenza Aprile 2020 su aprile 2019 è di euro 100.000, riceverà un contributo a fondo perduto di euro 15.000.

Per le imprese che fatturano più di 5 milioni di euro, si prevedono strumenti a sostegno della ricapitalizzazione, attraverso benefici fiscali e non solo: si parla di ingresso nel capitale, o comunque di sostegno nell’emissione di strumenti finanziari.

Contributi Aggiuntivi dalle Regioni

Per sostenere le imprese i contributi regionali potranno sommarsi alle agevolazioni statali.

Grazie alle nuove regole della Comunità Europea anche Regioni, Province, Comuni, INAIL e Camere di commercio potranno dare sostegno alle attività produttive e commerciali con sovvenzioni dirette, rimborsi, anticipi e agevolazioni fiscali.

L’importo massimo degli aiuti che gli Enti locali potranno concedere arriverà fino a 800 mila euro per singola impresa (120mila per quelle della pesca e 100mila per le aziende agricole).

Si potranno aggiungere garanzie e tassi di interesse agevolati sui prestiti, per ricerca e sviluppo.

EMERGENZA COVID 19 – DECRETO RILANCIO ITALIA

CLICCA SULL’IMMAGINE PER LEGGERE L’ARTICOLO COMPLETO

Ti aspetto per i prossimi aggiornamenti,

Fabio Centurioni

Dottore in Economia e Amm. delle Imprese

Ti è piaciuto questo articolo?
Condividilo con i tuoi amici
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su skype
Condividi su telegram
Condividi su print
Iscriviti
Notificami
guest
28 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
GIUSEPPE CRINò
GIUSEPPE CRINò
1 mese fa

Buona sera Dott.Centurioni
Riguardo al fondo perduto del mese di Aprile
Le chiedo io nel mese di Aprile ho fatturato gli stessi soldi del 2020 avendo integrato nel mese di Gennaio un camion nel mio parco macchine rispetto al 2019 ,quindi se faccio la media rispetto allo scorso anno sono in perdita
Rientro nel contributo fondo perduto
Grazie

Antonello
Antonello
3 mesi fa

Buon giorno,
scusi il disturbo ma il calcolo viene fatto tra la differenza del fatturato del SOLO mese di aprile 2019 meno il SOLO mese di aprile 2020?

Nicola
3 mesi fa

Buongiorno
Siamo snack bar a Mestre che ha aperto l’attività a Luglio 2019. Possiamo accedere ai contributi a fondo perduto Covid 19?
Come eventualmente saranno calcolati per le nuove imprese?
Grazie

LUIGI
LUIGI
3 mesi fa

SALVE SONO UNA SRLS ,AD APRILE 2019 HO FATTURATO CIRCA 40.000 EURO COMPRESO IVA ,MENTRE APRILE 2020 FATTURATO ZERO
RIENTRO NEL BONUS A FONDO PERDUTO’?

Francesco Martines
Francesco Martines
3 mesi fa

scusate quando si possono fare le domande per riceverlo?

Andrea
Andrea
3 mesi fa

Salve, vorrei sapere tecnicamente come fare ad accedere al fondo perduto previsto per le aziende sul calcolo del fatturato aprile 2019/2020

Brahim Zaari
Brahim Zaari
3 mesi fa

Buonasera, vorrei sapere per quanto riguardo il fondo perduto Covid-19, aprile 2020 e quello del aprile 2019.
Come si calcola il fatturato: intendiamo il periodo dal 01/01/2020 al 30/04/2020 in paragone all’anno 2019. Oppure il fatturato solo del mese di aprile 2020 in paragone del mese aprile 2019.
Cordiali saluti

Elena
Elena
3 mesi fa

Salve ho letto che chi ha avuto il bonus di 600 € non ha diritto ai finanziamenti a fondo perduto è vero?

Ramona Giordano
Ramona Giordano
4 mesi fa

Salve ma il fatturato fa riferimento solo al mese di aprile? Ci sono attività turistiche in perdita dal mese di marzo , che hanno comunque perso tutto il fatturato della stagione estiva in quanto non sono consentiti spostamenti e quindi nessuna possibilità di prenotazioni . È possibile ridurre tutto in un mese?

Tony
Tony
4 mesi fa

Sarebbe utile approfondire il metodo di calcolo del fatturato relativo al mese di aprile. Ad esempio una fattura emessa a maggio a copertura di servizi erogati ad aprile rientra nel fatturato di aprile o di maggio?

Autore Dell’articolo

Bandi in Anteprima?

Grazie alla Newsletter INFO BANDI ricevi con mesi di anticipo le News sui Bandi e Agevolazioni per la tua impresa!

NON RIMANERE ESCLUSO!