Emergenza Covid 19 Invitalia Contributi al 100% Imprese Cantiere Sisma Centro Italia

Nuovi Contributi a Fondo Perduto per le Imprese Edili del Centro Italia

Regioni: Abruzzo, Lazio, Marche, Umbria.

Nuovi Contributi a Fondo Perduto per le imprese che operano nella ricostruzione del Centro Italia colpito dal sisma del 2016: potranno nuovamente presentare le domande per ottenere i contributi INAIL finalizzati al contenimento dei rischi di contagio da Covid-19 all’interno dei cantieri.

Invitalia ha messo a disposizione 19 milioni di euro a tutte le imprese che appartengono al settore dell’edilizia, in particolare quelle che operano nella ricostruzione del Centro Italia. 

Sei un impresario edile e hai un cantiere in una delle regioni colpite dal Sisma del 2016?

Questo nuovo Contributo a Fondo Perduto può essere la giusta soluzione per la tua azienda.

Chi sono i beneficiari dell’agevolazione?

Sono beneficiari della misura le imprese appartenenti a tutti i settori di attività economica Ateco 2007, per interventi di rafforzamento locale e messa in sicurezza dei componenti non strutturali e degli impianti di edifici a destinazione produttiva, di qualsiasi tipologia costruttiva.

I beneficiari possono presentare però domanda a condizione che:

  • le spese documentate siano sostenute nel periodo compreso tra il 19 marzo 2020 e la data di presentazione della domanda;
  • le spese documentate non siano oggetto di ulteriori forme di rimborso o remunerazione erogate in qualunque forma e a qualsiasi titolo.

In più i cantieri devono essere ubicati all’interno delle aree interessate dal sisma.

Quali sono le agevolazioni previste?

Incentivi a fondo perduto fino al 100% dei costi sostenuti:

  • Spese volte a garantire la sicurezza dei lavoratori nelle aziende che operano nei territori interessati dal sisma. Contributo corrispondente all’80% della spesa ritenuta ammissibile per ogni singola impresa beneficiaria.
    Il contributo non può superare l’importo di complessivi € 100.000,00 per ogni impresa beneficiaria, anche per esempio nel caso di interventi su più immobili o nel caso di presentazione di domande riguardanti più interventi.
  • Spese volte al contenimento del contagio da COVID – 19, nei cantieri ubicati all’interno delle aree interessate dal sisma: contributo al 100% della spesa ritenuta ammissibile per ogni singola impresa beneficiaria.
    Il contributo non può in ogni caso superare l’importo di complessivi € 10.000,00 per ciascun beneficiario.

Il contributo può quindi essere richiesto a sostegno dei seguenti interventi, volti:

  • a garantire la sicurezza dei lavoratori nelle aziende che operano nei territori interessati dal sisma;
  • al contenimento del contagio da COVID – 19, nei cantieri ubicati all’interno delle aree interessate dal sisma

Qual’è la scadenza prevista per la presentazione delle domande di contributo?

Domande presentabili dal 16 novembre e fino alle ore 17:00 del 1 febbraio 2021.

Quali sono gli interventi finanziabili?

Sono spese ammissibili le spese sostenute dalle imprese per il contenimento del contagio da COVID – 19 nei cantieri ubicati all’interno delle aree interessate dal sisma, che potranno riguardare specificatamente l’acquisto di:

  • apparecchiature e attrezzature per l’isolamento o il distanziamento dei lavoratori rispetto agli utenti esterni e rispetto agli addetti di aziende terze fornitrici di beni e servizi, compresi inoltre i relativi costi di installazione;
  • dispositivi elettronici e sensoristica per il distanziamento dei lavoratori;
  • dispositivi per la sanificazione dei luoghi di lavoro; come sistemi e strumentazione per il controllo degli accessi nei luoghi di lavoro utili a rilevare gli indicatori di un possibile stato di contagio;
  • dispositivi ed altri strumenti di protezione individuale.

Emergenza Covid 19 Invitalia:
CONSULTA IL BANDO UFFICIALE INVITALIA

Rimani aggiornato su tutte le agevolazioni in essere per la tua azienda

Fondo Ristorazione Contributi a fondo Perduto da 1.000 a 10.000 Euro per ristoranti, agriturismi, mense, catering e alberghi

 

prestito a tasso zero microcredito

 

 

A presto

Dott.Fabio Centurioni

Ti potrebbe interessare anche

Ti è piaciuto questo articolo?
Condividilo con i tuoi amici
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su skype
Condividi su telegram
Condividi su print
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Autore Dell’articolo

Bandi in Anteprima?

Grazie alla Newsletter INFO BANDI ricevi con mesi di anticipo le News sui Bandi e Agevolazioni per la tua impresa!

NON RIMANERE ESCLUSO!