Bando inail:Come raddoppiare il finanziamento del 65% a fondo perduto

Per raddoppiare le attrezzature agevolate con il finanziamento a fondo perduto del bando inal 65%, ascolta  i consigli dell’ Ing. Sara e dell’Ing. Cristiana.

Con i loro esempi pratici di casi già finanziati ti sarà possibile ottenere piu’ incentivi di quelli a cui speravi. ACCENDI L’AUDIO E CLICCA SU PLAY

SPESE AMMESSE A FINANZIAMENTO:

Il bando inail al 65% finanzia solo beni non ancora acquistati (sono escluse le spese già fatte fatturare), e solo investimenti nuovi (esclusi i beni usati), tra cui:

– attrezzature, macchinari, (nuovi – esclusi usati),

– impianti,(tra cui impianti aspirazione fumi o impianto elettrico),

– pavimentazione (rifacimento pavimento ondulati o crepati o scivolosi),

– camion con GRU (escluso camion trasporto merci),

– muletti, bobcat, “merli”, “ragni”, piattaforme aeree (camion con cestello),

– smaltimento ETERNIT dal tetto del capannone o laboratorio o negozio

purchè creino un miglioramento della sicurezza e salute nei luoghi di lavoro, come ad esempio:

  • minore affaticamento fisico,
  • minori vibrazioni al corpo,
  • riduzione dei rumori emessi dai macchinari all’interno dell’officina,
  • miglioramento del sistema di aspirazione dei fumi,
  • rifacimento dell’impianto elettrico (per evitare scosse elettriche),
  • rifacimento pavimentazioni (pder evitare infortuni da scivolamento),
  • riduzione della movimentazione dei carichi (con attrezzaature automatizzate),
  • riduzione della caduta dall’alto dei lavoratori (con l’acquisto di cestelli e piattaforme aeree),
  • riduzione dello sforzo fisico (con l’acquisto di pedane mobili, muletti, “merli”)

Elenca i beni che devi acquistare nei prossimi 24 mesi, e controlla gratuitamente se la tua Ditta ha il punteggio minimo necessario per partecipare al contributo. 

PRIMA DELLA SCADENZA VALUTAZIONE GRATUITA DEL PUNTEGGIO DEL BANDO : Accedi alla lista dei beni agevolabili 

bando inail 65%
Bando inail per attrezzature scarica il modulo punti gratuitamente prima della scadenza: invia il modulo per ricevere la scheda punti con cui effettuare la valutazione gratuita del punteggio minimo per partecipare al bando.

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Condividilo con i tuoi amici

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su skype
Condividi su telegram
Condividi su print

Autore Dell’articolo

CATEGORIE