Contributo ristrutturazione edile 65% di Alberghi, Hotel, Villaggi, Residence

Con il credito d’imposta è possibile recuperare il 65% di spese di ristrutturazione edile effettuate nel 2017

SCADENZA: 27 gennaio 2018

BENEFICIARI: Alberghi e Hotel, e i titolari di struttura ricettiva turistica come Ostelli, Agriturismi, affittacamere, Villaggi turistici.

ATTIVITA’ NON AMMESSE: codici
55.20.2       Ostelli della gioventù
55.20.3       Rifugi di montagna
55.20.4       Colonie marine e montane
55.20.51    TUTTE LE VOCI AD ECCEZIONE DEI RESIDENCE
55.20.52     Attività di alloggio connesse alle aziende agricole

BENI AGEVOLABILI:

1)  ristrutturazioni edili per rinnovo di strutture ricettive turistiche, (inclusi rifacimento dei bagni)

2) acquisto di arredamenti

3) acquisto di attrezzature

4) investimento per efficientamento energetico – inclusi pannelli per il risparmio di energia

5) investimenti per l’ammodernamento delle camere di soggiorno

6) Interventi esterni, su balconate e tetti.

ANNO DI RIFERIMENTO: Tutte le spese sostenute nel corso del 2017

SPESE DELL’ANNO 2017: Le fatture di spesa ricevute nel corso di quest’anno potranno chiedere il rimborso del 65% come credito d’imposta

SCADENZA: 27 gennaio 2018 (per spese fatte nel 2017)

 

Fabio Centurioni
fabio centurioni
dott. in Econ. e Ammin. delle imprese

SFRUTTA IL MODULO QUI SOTTO PER RICEVERE UNA CONSULENZA GRATUITA PRIMA DELLA SCADENZA DEL BANDO.

IN MOLTI CASI SIAMO RIUSCITI A RECUPERARE FONDI POCO PRIMA DELLA SCADENZA: EVITA SOLO L’ULTIMO GIORNO UTILE PER FARE LA SIMULAZIONE


Simulazione gratuita del recupero 65% spese per alberghi e strutture ricettive

ALBERGO – HOTEL

AFFITTACAMERE

RESIDENCE

VILLAGGIO TURISTICO

ALBERGO DIFFUSO

LA VALUTAZIONE E’ GRATUITA E SENZA ALCUN VINCOLO

Attendi la RISPOSTA entro 24 ore

Daremo in ogni caso un suggerimento su come migliorare la graduatoria

Ti è piaciuto questo articolo?
Condividilo con i tuoi amici
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su skype
Condividi su telegram
Condividi su print

Scrivi il tuo commento

avatar
  Iscriviti  
Notificami

Autore Dell’articolo