Il sito più visitato in Italia sui
Finanziamenti Europei e Incentivi alle Imprese

Contributo ristrutturazione e rinnovo 80% di Alberghi, Hotel, Villaggi, Residence

Contributo a fondo perduto fino a 100.000 euro per ristrutturazione edile e digitalizzazione + Credito d’imposta all’80%  sull’investimento rimanente

È appena stato rinnovato un Contributo a Fondo Perduto fino  a 100.000 euro più un Credito di imposta pari all’80% per le spese di ristrutturazione edile per le strutture ricettive.

Vediamo nel dettaglio come si sviluppa questo bando.

Chi sono i beneficiari di questo bando?

Alberghi e Hotel, e i titolari di struttura ricettiva turistica come Ostelli, Agriturismi, Affittacamere, Villaggi turistici.

In altre parole, possono accedere a questo bando tutti i titolari di strutture ricettive e gli altri operatori del comparto turistico, ricreativo e congressuale (strutture già avviate).

Non solo, rientrano anche attività ricettive all’aria aperta (come i campeggi), stabilimenti balneari, complessi termali, orti turistici e parchi tematici.

L’agevolazione del dettaglio

Si tratta di un Contributo a fondo perduto fino ad un massimo di 100.000 euro a cui si aggiunge un credito d’Imposta all’80% delle spese agevolabili.

Caratteristiche del credito di imposta

Credito d’imposta pari all’80% utilizzabile in compensazione con il modello F24 dal periodo d’imposta successivo a quello di realizzazione degli interventi.

Il credito può inoltre essere ceduto a terzi, banche e altri intermediari finanziari.

Caratteristiche del contributo a fondo perduto

Contributo a fondo perduto al 50% delle spese ammissibili fino ad un massimo di 100 mila euro così costituito:

  • Importo base fissato in Euro 40.000,00;
  • Ulteriori 30.000 Euro se l’intervento prevede la digitalizzazione e l’innovazione delle strutture in chiave tecnologica ed energetica (almeno per il 15% del totale dell’intervento);
  • Ulteriori somme fino a 20.000 Euro destinate all’imprenditoria femminile e giovanile;
  • Ulteriori 10.000 Euro destinati alle imprese con sede legale nel territorio del Mezzogiorno (Abruzzo, Basilicata, Campania, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia).

Cosa finanzia il bando?

  • ristrutturazioni edili per rinnovo di strutture ricettive turistiche, (inclusi rifacimento dei bagni)
  • acquisto di arredamenti
  • acquisto di attrezzature
  • investimento per efficientamento energetico (inclusi pannelli per il risparmio di energia) e riqualificazione antisismica
  • investimenti per l’ammodernamento degli ambienti interni delle strutture (incluse spese per la relativa progettazione)
  • Interventi esterni, su balconate e tetti.
  • realizzazione di piscine termali e acquisto di attrezzature per le attività termali.
  • spese per la digitalizzazione (ad esempio impianti wi-fi, siti web ecc… )

Quando scade?

Gli interventi sono ammessi dal 7 Novembre 2021 fino al 31 Dicembre 2024. 

Il tuo Hotel ha bisogno di essere rinnovato?

Il Bando per la ristrutturazione all’80% a fondo perduto potrebbe essere quello che fa al caso tuo!

Scopri se hai i requisiti per accedere al Contributo Ristrutturazione e fai il Test Gratuito: ti iscriverai alla lista di attesa per ricevere il promemoria quando saranno uscite le regole tecniche di partecipazione:

 
Buona giornata,

Fabio Centurioni

dottore in Economia e Amministrazione delle imprese

Ti potrebbe interessare anche

Ti è piaciuto questo articolo?
Condividilo con i tuoi amici
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su skype
Condividi su telegram
Condividi su print
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Autore Dell’articolo

Bandi in Anteprima?

Grazie alla Newsletter INFO BANDI ricevi con mesi di anticipo le News sui Bandi e Agevolazioni per la tua impresa!

NON RIMANERE ESCLUSO!