Ecobonus 110% Le offerte degli Istituti Bancari

Vuoi rinnovare e ristrutturare la tua casa?

Scopri tutte le offerte degli istituti bancari con l’Ecobonus 110%

L’ecobonus 110% è il più importante incentivo messo a terra dallo Stato per risollevare il settore edilizio e tutta l’economia italiana dopo l’Emergenza Covid 19.

Dopo un lungo periodo d’attesa sono finalmente disponibili le offerte di cessione del credito dei principali istituti di credito italiani.

Le principali banche (Intesa S.Paolo, Unicredit, Banca MPS, Banco Popolare, Credit Agricole) hanno strutturato una offerta per imprese o persone fisiche che intendono effettuare interventi sugli immobili beneficiando dell’Ecobonus 110%.

Le principali offerte degli istituti bancari presenti oggi sul mercato

Bonus 110%: l’offerta di Intesa San Paolo

L’offerta di Intesa S.Paolo è diretta a condomini, persone fisiche e imprese specializzate (le quali possono cedere il credito acquisito dai beneficiari finali).

Per la clientela privata (condomini e persone fisiche) è previsto un prestito per realizzare gli interventi di ristrutturazione e assistenza per la cessione del credito d’imposta, mentre le aziende possono invece recuperare lo sconto applicato in fattura vendendo il credito, attraverso specifiche proposte di finanziamento.

Intesa San Paolo ha stipulato una convenzione con Confapi (Confederazione Italiana della Piccola e Media Industria Privata) attraverso cui è possibile liquidare i crediti d’imposta acquisiti attraverso lo sconto in fattura e linee di finanziamento per le aziende.

Intesa ha inoltre sottoscritto un ulteriore accordo con ANCE (Associazione Nazionale dei Costruttori Edili) per offrire ulteriori prodotti di finanziamento e soluzioni innovative.

I Prodotti offerti da Intesa San Paolo

  • Finanziamenti in forma di “anticipo contratti”;
  • Acquisto crediti d’imposta con formula cessione pro-soluto;
  • Piattaforma dedicata per la gestione dei passaggi amministrativi e delle certificazioni per la gestione fiscale dei crediti;
  • Finanziamento a medio-lungo termine fino a 72 mesi e preammortamento sino a 36 mesi;
  • Prodotti di leasing e di reverse factoring o confirming per i fornitori.

Bonus 110%: l’offerta di Unicredit

Sono beneficiari dell’offerta di Unicredit condomini, persone fisiche e imprese specializzate, a cui vengono offerte diverse soluzioni:

Acquisto dei crediti fiscali

Si apre un conto corrente dedicato sul quale vengono versate le somme che derivano dalla cessione del credito, a estinzione o riduzione del finanziamento concesso.

Prezzo di acquisto del credito pari a 102 euro per ogni 110 euro di credito fiscale per condomini e persone fisiche, 100 euro per ogni 110 euro di credito per imprese

Apertura di Credito a scadenza per anticipo contratti e/o fatture

Durata massima 18 mesi, da utilizzare per pagare gli interventi effettuati.

Si apre un conto corrente a termine dedicato all’iniziativa, senza costi fissi fino a 30 operazioni.

La percentuale anticipabile sui contratti/fatture è fino al 60% della cessione del credito fiscale per le imprese, fino al 100% per i condomini e le persone fisiche.

Bonus 110%: quali sono le offerte degli altri istituti bancari?

BNL è in procinto di attivare servizi e offerte specifiche.

Nel sito dell’istituto bancario viene annunciata l’imminente messa a terra di offerte specifiche per privati, condomini e imprese.

Anche Credit Agricole sul proprio sito riporta note informative relative al funzionamento dell’Ecobonus 110% annunciando un pacchetto di offerte in arrivo.

Sul punto di presentare prodotti sul mercato anche Banco Popolare e Banca Monte dei Paschi di Siena.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità dell’Ecobonus 110%?

Non perderti questi articoli:

Ecobonus 110%: tutto quello che devi sapere sull’incentivo

Ecobonus 110%: Puoi ottenere l’incentivo? Guida pratica a tutti i lavori agevolati

Ecobonus 110%: sconto in fattura e cessione del credito alle banche, facciamo chiarezza

Ecobonus 110% Le istruzioni sul sito dell’Agenzia delle Entrate

 

 

 

 

 

 

 

Ti aspetto per i prossimi aggiornamenti,

Fabio Centurioni

Dott. in Economia e Amm. delle Imprese

Ti è piaciuto questo articolo?
Condividilo con i tuoi amici
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su skype
Condividi su telegram
Condividi su print
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Autore Dell’articolo

Bandi in Anteprima?

Grazie alla Newsletter INFO BANDI ricevi con mesi di anticipo le News sui Bandi e Agevolazioni per la tua impresa!

NON RIMANERE ESCLUSO!