Il sito più visitato in Italia sui
Finanziamenti Europei e Incentivi alle Imprese

Fondo Imprese Creative 80% fino a 10.000 Euro per la digitalizzazione delle imprese

 Il Fondo per piccole e medie imprese creative ha una dotazione di 9,6 milioni di euro, al fine di promuovere l’introduzione di innovazioni di prodotto, di  servizio, di processo e per ammodernamento gli assetti gestionali, organizzativa e commerciale.

Il Fondo è promosso dal Ministero dello Sviluppo economico, insieme al Ministero della Cultura. La gestione è affidata a Invitalia.

 

Soggetti beneficiari
Possono beneficiare delle agevolazioni le imprese operanti in qualunque settore, che intendono acquisire un supporto specialistico nel settore creativo.

  • Per accedere all’agevolazione l’impresa beneficiarie del contributo dovrà acquistare servizi e consulenze da imprese creative,
  • Il decreto definisce «impresa creativa», l’impresa operante nel settore creativo la cui attività, come risultante dal registro delle imprese.

I servizi specialistici devono:
a) essere erogati da imprese creative;
b) essere oggetto di un contratto sottoscritto dopo la presentazione della domanda di agevolazione entro tre mesi dalla data di concessione delle agevolazioni;
c) avere ad oggetto i seguenti ambiti strategici:

  1. azioni di sviluppo di marketing e sviluppo del brand;
  2. design e design industriale;
  3. incremento del valore identitario del company profile;
  4. innovazioni tecnologiche nelle aree della conservazione, fruizione e commercializzazione di prodotti di particolare valore artigianale, artistico e creativo.

 

Il Fondo agevola l’80% delle spese ammissibili, per l’acquisizione dei servizi specialistici nel settore creativo per un importo massimo di contributo a fondo perduto pari a 10.000 euro. 

 

 

L’incentivo è finalizzato all’innovazioni di prodotto (nuova gamma), di servizio, di processo produttivo (più efficienza), di sviluppo commerciale e di marketing (più fatturato, più clienti).

Il fondo perduto dell’80% copre le seguenti tipologie di spese:

  1. spese per azioni di sviluppo di marketing e sviluppo del brand  (nuovo logo, rifacimento marchio, riposizionamento del brand ….);
  2. design e design industriale (ammodernamento dei prodotti già esistenti,  ampliamento con la creazione di nuova gamma di prodotti);
  3. incremento del valore identitario del company profile (Esemplificazione: creazione dei testi, fotografie, grafici e schemi; in alcune occasioni è realizzato in forma di audiovisivo, a volte anche interattivobrochure, strategie di comunicazione,……);
  4. innovazioni tecnologiche nelle aree della conservazione, fruizione e commercializzazione di prodotti di particolare valore artigianale, artistico e creativo (solo a titolo di esempio: E-commerce, servizio fotografico, video per la valorizzazione di prodotti o  servizi artigianali, …..)

Quali sono i progetti ammissibili?

L’agevolazione dell’80% si calcolerà su progetti avere un importo di investimento fino a 12.500 euro (al netto di IVA), in caso di ammissione infatti il calcolo sarà (12.500 x 80%)= 10.000 contributo a fondo perduto massimo ammissibile.

Sono ammissibili alle agevolazioni le iniziatice finalizzate all’introduzione nell’impresa di innovazioni di prodotto, servizio e di processo e al supporto dei processi di ammodernamento deli assetti gestionali e di crescita organizzativa e commerciale, attraverso l’acquisizione di uno o più dei seguenti servizi specialistici:

– azioni di sviluppo di marketing e sviluppo del brand;
– design e design industriale;
– incremento del valore identitario del company profile;
– innovazioni tecnologiche nelle aree della conservazione, fruizione e  commercializzazione di prodotti di particolare valore artigianale, artistico e creativo.

I quali dovranno essere:

  • erogati da imprese creative di micro, piccola e media dimensione;
  • oggetto di un contratto che risulta sottoscritto dopo la presentazione della agevolazione;

 

La compilazione delle domande è possibile dalle ore 10.00 del 6 settembre 2022.

La presentazione delle domande è possibile dalle ore 10.00 del 22 settembre 2022.

 

  • VUOI CAPIRE SE LA TUA ATTIVITA’ PUO’ ACCEDERE AGLI INCENTIVI?

(solo per imprese già avviate, che risultano già iscritte al Registro imprese)

 

DA QUALI FORNITORI LA TUA IMPRESA DEVE ACQUISTARE CONSULENZE E SERVIZI?

Elenco delle attività ammissibili definite “creative” (classificazione ATECO 2007)
13.10.00 Preparazione e filatura di fibre tessili;
13.20.00 Tessitura;
13.91.00 Fabbricazione di tessuti a maglia;
13.92.10 Confezionamento di biancheria da letto, da tavola e per l’arredamento;
13.92.20 Fabbricazione di articoli in materie tessili nca;
13.93.00 Fabbricazione di tappeti e moquette;
13.94.00 Fabbricazione di spago, corde, funi e reti;
13.95.00 Fabbricazione di tessuti non tessuti e di articoli in tali materie (esclusi gli articoli di abbigliamento);
13.96.10 Fabbricazione di nastri, etichette e passamanerie di fibre tessili;
13.99.10 Fabbricazione di ricami;
13.99.20 Fabbricazione di tulle, pizzi e merletti;
14.11.00 Confezione di abbigliamento in pelle e similpelle;
14.13.20 Sartoria e confezione su misura di abbigliamento esterno;
14.19.10 Confezioni varie e accessori per l’abbigliamento;
15.12.09 Fabbricazione di altri articoli da viaggio, borse e simili, pelletteria e selleria;
16.10.00 Taglio e piallatura del legno;
16.2 Fabbricazione di prodotti in legno, sughero, paglia e materiali da intreccio;
16.29.19 Fabbricazione di altri prodotti vari in legno (esclusi i mobili);
16.29.20 Fabbricazione dei prodotti della lavorazione del sughero;
16.29.30 Fabbricazione di articoli in paglia e materiali da intreccio;
16.29.40 Laboratori di corniciai;
17.29 Fabbricazione di altri articoli di carta e cartone;
18.1 Stampa e servizi connessi alla stampa;
18.13 Lavorazioni preliminari alla stampa e ai media;
18.14 Legatoria e servizi connessi;
18.20 Stampa e riproduzione di supporti registrati;
23.19.20 Lavorazione di vetro a mano e a soffio artistico;
23.41.00 Fabbricazione di prodotti in ceramica per usi domestici e ornamentali;
23.49.00 Fabbricazione di altri prodotti in ceramica;
23.70.20 Lavorazione artistica del marmo e di altre pietre affini, lavori in mosaico;
25.99.30 Fabbricazione di oggetti in ferro, in rame ed altri metalli;
26.52 Fabbricazione orologi;
31.09.05 Finitura mobili;
32.1 Fabbricazione d gioielleria, bigiotteria e articoli connessi, lavorazione delle pietre preziose;
32.2 Fabbricazione di strumenti musicali;
32.4 Fabbricazione di giochi e giocattoli;
58.11Edizione di libri;
58.14 Edizione di riviste e periodici;
58.19.00 Altre attività editoriali;
58.21 Edizione di giochi per computer;
59 Attività di produzione cinematografica, di video e di programmi televisivi, di registrazioni musicali e sonore;
60.10.00 Trasmissioni radiofoniche;
60.20.0 Programmazione e trasmissioni televisive;
62.01 Produzione di software non connesso all’edizione;
63.12 Portali web;
70.21 Pubbliche relazioni e comunicazione;
71.1 Attività degli studi di architettura, ingegneria ed altri studi tecnici,
73.11 Agenzie pubblicitarie;
74.1 Attività di design specializzate;
74.20.1 Attività di riprese fotografiche;
74.20.2 Laboratori fotografici per lo sviluppo e la stampa;
90 Attività creative, artistiche e di intrattenimento, con esclusione del Codice 90.03.01 Attività dei giornalisti indipendenti;
91.0 Attività di biblioteche, archivi, musei ed altre attività culturali;
95.24 Riparazione di mobili e di oggetti di arredamento; laboratori di tappezzeria;
95.25 Riparazione orologi.

Ti potrebbe interessare anche

Ti è piaciuto questo articolo?
Condividilo con i tuoi amici
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su skype
Condividi su telegram
Condividi su print
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Autore Dell’articolo

Bandi in Anteprima?

Grazie alla Newsletter INFO BANDI ricevi con mesi di anticipo le News sui Bandi e Agevolazioni per la tua impresa!

NON RIMANERE ESCLUSO!