APRIRE UN E-COMMERCE CON VOUCHER DIGITALIZZAZIONE 50% A FONDO PERDUTO

Come funzionano i voucher e-commerce e le agevolazioni per il tuo negozio online?
La storia di Giovanni

Oggi voglio raccontarti la storia di Giovanni, un imprenditore che ha deciso di mettersi in gioco aprendo la propria attività di informatica. 

Giovanni fin da piccolo coltiva la passione di assemblare e creare oggetti informatici e qualche mese fa ha deciso di aprirsi la Partita Iva sperando di veder decollare la sua attività.

Dopo qualche mese dall’apertura Giovanni nota che le vendite non decollano come si aspettava. Capisce che deve investire in (nuovo sito e-commerce e promozione?)

Cerca su google “Contributi a Fondo Perduto Regionali” e trova il mio blog in prima pagina,  decide di scrivermi:

“Buongiorno Fabio,
ho intenzione di aprire un’attività di commercio elettronico (e-commerce) per la vendita di prodotti informatici.
Ho già aperto la p.iva da pochi mesi. Devo fare un investimento consistente per la realizzazione del sito internet, da cui gestire gli incassi per la merce che venderò, posso accedere ai contributi a fondo perduto?
Grazie per la risposta.
Giovanni”

Non appena vedo la sua richiesta di aiuto decido di aiutarlo fissando un appuntamento in video conferenza Skype con lui.

Al nostro incontro Giovanni è determinato e vuole riscattarsi dalla sua situazione e mi dice: “Fabio, voglio aprire il mio sito di E-Commerce.”

“Giovanni,  ho controllato i requisiti e purtroppo non puoi accedere al Contributo del 50% a Fondo Perduto che agevola i non occupati. Hai già una Partita iva risulti essere attiva, non puoi accedere a questo contributo a Fondo Perduto.
Ma non disperare!
Ho trovato un’agevolazione che calza alla perfezione alla tua situazione!”

Aprire un E-Commerce: la lista delle spese

Vuoi aprire anche tu un sito E-Commerce?

Di seguito ti svelo i principali i passaggi che devi sapere per poter vedere realizzato il tuo sogno imprenditoriale con i finanziamenti agevolati alle imprese.

Un sito E-commerce comporta una serie di spese iniziali tra cui:

  • apertura di un sito web completo di “Carrello acquisti” e “pagamenti con carta di credito”,
  • budget per pubblicità e attività di marketing,
  • attrezzature come pc, stampanti, hardware e software,
  • spese di magazzino (beni per la rivendita), che compongono la tua offerta.

Ripeto: i contributo al 50% sono destinati a chi deve aprire un E-Commerce, non un sito web classico, questa foto spiega tutta la differenza tra i due sistemi.

Qual’è stato il passo successivo?

Aprire un E-commerce di successo: i consigli di Fabio 

Consiglio n. 1: Business Plan Efficace

Ho aiutato Giovanni a redigere il Business Plan ossia il piano delle Spese per il suo E-Commerce.

E’ il progetto della sua impresa scritto nero su bianco.

E’ lo strumento con cui presentiamo all’Ente Pubblico i suoi punti di forza, l’analisi delle attività concorrenti, il fatturato che prevede di realizzare.

Insomma un piano in cui convinciamo l’Ente Erogatore del contributo che Giovanni è meritevole di essere finanziato con un finanziamento pubblico senza garanzie.

La cosa fondamentale è aprire la tua attività gestendo in modo equilibrato il finanziamento agevolato che sei riuscito ad ottenere tramite il nostro aiuto o tramite l’aiuto di un esperto di finanziamenti agevolati!

Gestisci il fondo agevolato seguendo lo schema del Business Plan, solo così riuscirai a pianificare le attività, quali ad esempio la fornitura della merce da diversi fornitori o convenzioni con altre attività commerciali per incrementare il fatturato.

 

Consiglio n. 2: Regola del 30%

E’ sufficiente affittare un piccolo spazio da adibire a magazzino.

Ti serve per tenere le scorte dei prodotti che dovrai poi spedire all’acquirente che ha fatto l’ordine dal tuo sito E-Commerce.

Per cui ti consiglio fortemente di continuare a cercare finché non trovi un locale che sia già pronto all’uso. In alternativa trova un locale per il quale serve solo un minimo di spesa edile  per poterlo adeguare.

Ricorda la regola del 30%:
quando le spese di adeguamento edilizia superano il 30% della spesa totale, forse è il caso che cominci a guardarti intorno in cerca di nuovi locali e  opportunità da sfruttare. Ho già parlato di come sia rischioso “Rompere la regola del 30%” in questo articolo in cui racconto la storia di Laura e l’errore che stava per commettere.

Se anche tu come Giovanni vuoi svolgere la tua attività interamente online, non avrai bisogno di un locale troppo grande, in una posizione strategica in cui potrai evadere gli ordini senza troppi intoppi logistici.

 

Consiglio n.3: gioca con il Marketing e con la strategia di promozione

Se vuoi avere un’attività di successo punta sul marketing e sulla promozione dell’immagine della tua azienda, soprattutto scegli il messaggio che vuoi trasmettere.

Ti ricordo che il finanziamento agevolato copre spesso anche le spese di:

  • costruzione del sito e-commerce,
  • consulenza per creare il piano di marketing per attrarre clienti,
  • consulenza per strategia di promozione e comunicazione

Sii coerente con quello che trasmetti, la clientela ti premierà acquistando i tuoi prodotti e servizi

Le strategie di marketing e di comunicazione sono il tassello principale per la tua attività di E-Commerce, punta su una comunicazione semplice ma diretta.

Infine proponi soluzioni vantaggiose per le spedizioni in tutta la Regione o addirittura in tutta Italia.
Punta sulle partnership con i commercianti locali in modo da creare delle reti di collaboratori.

Per rimanere aggiornato sui finanziamenti alle imprese
o aprire la tua attività:

Conclusioni

Ci sono numerosi Finanziamenti e Agevolazioni per vedere realizzato il sogno imprenditoriale.

Naturalmente è bene affidarsi ad esperti professionisti che sappiano indicarti la strada migliore/la soluzione

Se ancora sei indeciso su quale tipologia di attività aprire e pensi che l’E-Commerce non faccia al caso tuo, leggi:

Contributi dal 50% al 70% per Digitalizzazione ed incentivi Ecommerce – Tutte le Agevolazioni Previste

Resto al Sud 2020: il nuovo finanziamento a Fondo Perduto nelle 8 Regioni del Sud

Aprire una pasticceria con finanziamenti agevolati

Come aprire un negozio di abbigliamento con i finanziamenti agevolati alle imprese

Imprese Femminili Tutte le Agevolazioni previste 2020

Ti aspetto per i Prossimi aggiornamenti,

Fabio Centurioni.

Ti è piaciuto questo articolo?
Condividilo con i tuoi amici
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su skype
Condividi su telegram
Condividi su print
Iscriviti
Notificami
guest
48 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Laurentia
Laurentia
1 mese fa

Buonasera. Vorrei sapere se ci sono finanziamenti agevolati o a fondo perduto per la realizzazione di siti web. Sono un agente distributore di collezioni di accessori Moda e vorremmo espandere la nostra clientela (all’ingrosso). Se qualcuno ed informato di quale ente dovrei contattare. Grazie!

Lucia Doro
Lucia Doro
2 anni fa

Buon pomeriggio, sig. Fabio. Sono una disoccupata di 34 anni e abito in Sardegna. Mi piacerebbe aprire un un e-commerce, o un negozio fisico, che si occupasse della vendita di prodotti per il make up e la cura del corpo ma rigorosamente bio, cruelty-free e vegan. Saprei già quali marchi rivendere. Volevo sapere se la mia regione desse la possibilità, anche rientrando nella caratteristica dell’imprenditoria femminile, di accedere a specifiche agevolazioni per poter realizzare il mio progetto. La ringrazio in anticipo per la sua risposta.

Diego
Diego
4 anni fa

Salve, è possibile ottenere finanziamenti per un sito. La sua funzione è quella di mettere in comunicazione gli iscritti di una specifica categoria, con i loro potenziali clienti.
Un portale, insomma, che faccia da ponte tra la specifica categoria e i propri clienti.
Il mio guadagno risiederebbe negli abbonamenti da parte degli iscritti.
Il mio unico costo risiedere nel sito in questione.
Grazie!

roberta
roberta
5 anni fa

salve,ho un negozio di vendita e assistenza computer a napoli,vorrei estendere la mia attività con e-commerce.ci sono finanziamenti?

enzo
enzo
5 anni fa

Salve ho 27 anni e vorrei aprire un e-commerce o di agenzia viaggi o di vendita di materiale ellettronico. Lo scrivere qui e il mio primo passo ci sono delle agevolazioni? ce la possibilità di ricevere finanziamenti anche non a fondo perduto essendo disoccupato e volendo intraprendere questo nuovo indirizzo lavorativo? In attesa di risposta ringrazio in anticipo e porgo i miei saluti.

Nadir
Nadir
5 anni fa

Buongiorno, mi chiamo Nadir ho 23 anni e sono disoccupata da un anno.. Ho sempre voluto aprire un negozio di abbigliamento femminile, vendendo merce a prezzi contenuti, cui può accedervi ogni tipo di clientela.. Ho anche già trovato un fornitore… Abito a Foggia in Puglia, il negozio dovrebbe essere collocata in una zona, benché non molto vicina al centro della città, molto fiorente e popolata, e in cui c’è solo un negozio di abbigliamento per bambini… La zona in cui vorrei aprirlo come dicevo prima, ha molte attività commerciali.. Supermercati, bar, farmacia,parchi, strutture sanitarie ed è molto popolata… C’è una… Leggi il resto »

andrea
5 anni fa

Buongiorno,
sono disoccupato, ho 44 anni e vorrei sapere se ci sono dei fondi per iniziare l’attività di agenzia pubblicitaria o per promuovere un sito già on line??
Grazie
Andrea

andrea
andrea
5 anni fa

salve, sono u ragazzo di 26 anni studente universitario che vuole aprire un sito di e-commercie, ci sono finanziamenti di cui posso usufruire partendo da zero? grazie

sebastiano
sebastiano
5 anni fa

Scusate buona sera a tutti vorrei creare una attività e devo cominciare da zero mi sapete dire cosa devo fare e da dove dovrei iniziare per avere kualke agevolazione ….grazie ciao a tutti

Thomas
Thomas
5 anni fa

Ciao, farò 40 anni il 29 dicembre e dal 17 dicembre sarà disoccupato in mobilità (l’azienda dove sono assunto chiude). Ho intenzione di aprire partita iva col nuovo anno per commercio prodotti 100% naturali per il corpo che farò produrre da un laboratorio di fiducia. Ho intenzione di aprire anche un sito ecommerce (già acquistato dominio, sono in attesa della costruzione del sito) per la vendita (oltre che diretta).
Volevo sapere se c’è qualche fondo al quale posso attingere come finanziamento anche a fondo perduto per inizio nuova attività “online”.
Grazie!

Autore Dell’articolo

Bandi in Anteprima?

Grazie alla Newsletter INFO BANDI ricevi con mesi di anticipo le News sui Bandi e Agevolazioni per la tua impresa!

NON RIMANERE ESCLUSO!