Bando Inail 2020 Agricoltura: accedi al contributo a fondo perduto per nuovi Trattori Agricoli

Contributo a Fondo Perduto per Nuovi Trattori e Macchinari Agricoli:

Il Nuovo Bando Inail 2020

Anche tu per avviare il tuo trattore devi perdere un sacco di tempo?
Il tuo trattore è troppo vecchio per passare la revisione? 
La tua salute è a rischio ogni volta che avvii il tuo trattore?

Se anche tu ti rivedi in almeno uno di queste situazioni inconvenienti sul campo, sei nel posto giusto!

Il Nuovo Bando Inail 2020 ha stanziato un contributo a fondo perduto che parte da un minimo del 40% ad un massimo del 50%.

Continua la lettura per approfondire il Contributo Inail 2020.

Contributo Inail per l’agricoltura: il fondo perduto arriva al 50%

Il contributo a fondo perduto parte da un minimo del 40% fino ad arrivare al 50%

L’inail ha stanziato 42 milioni di euro per il settore, di cui 35 per le imprese agricole in generale e 7 ai giovani agricoltori (anche organizzati in forma di società).

Attenzione!
il contributo è elevato al 65% per le aziende che fanno trasformazione di prodotti agricoli o contoterzisti.

L’obiettivo per il 2020 è dare nuovo slancio al settore agricolo e promuovere la nascita di nuove imprese sul territorio, con un occhio di riguardo alla sostenibilità ambientale, alla riduzione di emissioni e rumorosità dei macchinari e, infine, all’eventuale “riconversione” della produzione agricola.

Chi sono i beneficiari del Bando Inail per l’agricoltura?

A chi si rivolge il Bando Inail?
Sono beneficiarie del bando tutte le imprese agricole di ogni Regione d’Italia.

Sono destinatarie delle agevolazioni previste dal bando Inail le micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli.

Quali sono i requisiti del bando Inail per il 2020?

Il Bando Inail 2020 per l’agricoltura mette a disposizione di tutte le imprese agricole italiane di un contributo a fondo perduto per l’acquisto di:

  • nuovi trattori agricoli
  • macchinari e attrezzature agricole.

Gli investimenti ammessi hanno l’obiettivo di rendere più sicuro e salubre l’ambiente di lavoro, migliorare le condizioni dei lavoratori e incentivare l’acquisto di nuovi macchinari al fine di:

  • ridurre le emissioni inquinanti,
  • abbattere i costi di produzione,
  • ottimizzare il rendimento e la produttività.

L’agevolazione è valida in ogni Regione d’Italia:

  • il contributo è del 40% se il titolare ha più di 40 anni
  • sale al 50% se il titolare è giovane (40 anni non compiuti)

Attenzione!
Il bando finanzia solo gli investimenti futuri. Non sono ammesse spese già effettuate.

Alcuni esempi pratici di Fabio:

Titolare con < 40 anni

Titolare > 40 anni
Nuovo Trattore: 150.000 euroNuovo Trattore: 150.000 euro
Nuova Falciatrice: 30.000 euroNuova Falciatrice: 30.000 euro
Totale Spesa: 180.000 euroTotale Spesa: 180.000 euro
Contributo del 50%: 90.000 euro di contributo a fondo perduto
(180.000*50%)
Contributo del 40%: 72.000 euro di contributo a fondo perduto
(180.000*40%)

 

Bando Inail 2020 per l’agricoltura, come accedere?

Ogni impresa può presentare una domanda per un solo tipo di progetto.
L’Agevolazione prevede 3 Fasi:

  • Fase 1: dall’11 aprile al 29 maggio 2020. In questo periodo di tempo ogni azienda che vuole partecipare al Bando ha la possibilità di accedere al Sito dell’INAIL, compilare la domanda e ricevere il proprio Codice di Ammissione.
    Valutazione gratuita del punteggio 120 punti: prima di procedere con l’inserimento è fondamentale procedere con la valutazione del punteggio perché se non superi i 120 punti non ti sarà possibile caricare la domanda di agevolazione
  • Fase 2: CLICK DAY. E’ la fase che prevede l’invio effettivo della domanda. Vuoi superare il CLICK DAY e ottenere il contributo Inail per il 2020? Segui la mia Guida qui: https://www.contributiregione.it/inail
  • Fase 3: Invio della documentazione necessaria per l’accettazione della domanda.

Le domande ammissibili sono selezionate in base all’ordine cronologico di presentazione e saranno finanziate e finanziamenti fino all’esaurimento del fondo.

Perché il bando inail 2020 conviene alla tua impresa?

Innovare significa risparmiare: per fare domanda e avere accesso ai finanziamenti del bando Inail 2020 è fondamentale muoversi in anticipo per simulare il punteggio.

Vuoi scoprire se hai il punteggio minimo di 120 punti per accedere al Bando Inail 2020?

Mancano pochi giorni prima della scadenza per inviare la domanda.
Fai il test prima della scadenza!

In ogni Regione sono attivi numerosi Bandi e Agevolazioni che si differenziano in base alla categoria del settore, alle credenziali del titolare d’impresa e alla cifra erogata dall’Ente Pubblico.

Ecco gli altri Bandi che possono fare al caso tuo:

La tua azienda ha l’amianto sul tetto?
Leggi il nuovo Bando Inail per lo smaltimento e la bonifica dell’amianto:

rimozione eternit con bando inail 2019

La tua azienda ha i requisiti per accedere al Bando Inail 2020 ma non sai come accedere?
Leggi i 3 errori da evitare per beneficiare all’agevolazione:

Contributo bando inail a fondo perduto

Sei un giovane imprenditore che vuole rendere il proprio sogno in realtà?
Approfondisci qui il nuovo Bando per Nuove Imprese a Tasso Zero.

 

Ti aspetto per i prossimi aggiornamenti,

Fabio Centurioni.

Ti è piaciuto questo articolo?
Condividilo con i tuoi amici
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su skype
Condividi su telegram
Condividi su print

Scrivi il tuo commento

avatar
  Iscriviti  
Notificami

Autore Dell’articolo